Dipendenza da cellulare, i sintomi e gli effetti

di Valentina Cervelli 0

La dipendenza da cellulare? Esiste e colpisce molte più persone di quanto non si creda. Non potete fare a meno di utilizzare il vostro telefono per messaggiare o navigare su internet? Potreste avere un problema. Vediamo insieme di cosa si tratta effettivamente grazie ai ricercatori dell’Indiana Prevention Resource Center.

Gli scienziati statunitensi hanno infatti deciso di studiare il fenomeno sconcertati dal fatto che nelle persone vi sia una tendenza generale, anche in compagnia, di isolarsi per controllare le proprie email ed interagire con terze persone solo attraverso l’utilizzo dello smartphone o altri gadget elettronici dello stesso tipo come ad esempio i tablet. Insomma, la dipendenza da telefono è una realtà alla quale bisogna porre rimedio.

Dipendenza da cellulare, i sintomi

La sintomatologia di questo problema, potrete crederci o meno, è molto simile a quella di qualsiasi dipendenza. Vi è la necessità di indugiare nell’azione, di guardare il telefonino ed accertarsi che sia acceso e funzionante. Si tende a isolarsi ed a non passare più del tempo di qualità in compagnia. E se si è costretti a non utilizzare i dispositivi elettronici per un po’ di tempo si può sviluppare un senso di irrequietezza, mal di testa e disturbi dell’umore.

Dipendenza da cellulare, gli effetti

Secondo la dottoressa Courtney Stewart ed i colleghi che si sono occupati di studiare il fenomeno, uno degli effetti più comuni è quello dell’affaticamento sensoriale dovuto alle troppe informazioni ricevute, seguito da un senso di confusione mentale e debolezza. Non solo: gli scienziati hanno anche rilevato una scarsa capacità di concentrazione dei soggetti studiati nei confronti di compiti specifici assegnati nel corso del periodo di follow up. La dipendenza da telefono è apparsa anche essere una delle maggiori cause di incidente, sia in auto che in casa. Volete disintossicarvi? Spegnete per un po’ il telefono e sforzatevi di vivere la vita reale. Vi sentirete decisamente meglio.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>