Serie televisive? Creano dipendenza come le droghe

di Valentina Cervelli Commenta

Le serie televisive e le fiction? Potenti come delle droghe. E causa di effetti molto simili a quelli che una qualsiasi altra dipendenza può dare. Faticherete a crederci, ma è il risultato di uno studio commissionato da due “spacciatori di serial” per eccellenza, la Fox e la Vodafone, che mostra quali sono le reazioni del nostro organismo.

Prima di proseguire, una piccola premessa del tutto personale. Chi vi scrive può testimoniare la veridicità di ciò che verrà scritto perché prima “vittima” di questa dipendenza e con un serial (sembra fatto apposta, N.d.R.) della Fox, Glee. Scoprire che addirittura vi sia stato commissionato uno studio dedicato, fa sorridere e contemporaneamente da sollievo: siamo in tanti! Tornando alla ricerca condotta dalla Neuromarketing Labs, gli effetti collaterali di questa dipendenza da serie televisive consistono essenzialmente in un aumento della sudorazione, tachicardia o aumento del battito cardiaco, addirittura aumento della temperatura corporea e cambiamento nei livelli ormonali.

Insomma, veri e propri effetti sull’organismo di eccitazione e calma a seconda di ciò che i cervello si trova a processare. E dipendenza. I ricercatori sono giunti a questa conclusione dopo aver studiato le reazioni di un campione composto da 74 persone di entrambi i sessi e di età compresa tra i 18 ed i 74 anni chiamati a visionare alcuni spezzoni di video tratti da diverse serie tv. Il coordinatore dello studio Kai-Markus Muller e la sua squadra hanno monitorato l’attività cerebrale, il polso, la temperatura corporea, la pressione sanguigna, i livelli ormonali, la frequenza respiratoria e i movimenti oculari. E’ emerso che quando la persona visionava la serie televisiva a più gradita, il corpo reagiva proprio come reagisce quando si assume una droga o qualsiasi sostanza che crea dipendenza. E l’attività ormonale e le reazioni delle aree cerebrali comparabili a quelle di un orgasmo. Reazioni non registrabili nella visione, per quanto emozionale o eccitante possa essere, se l’occhio cade su serie che non ci piacciono.

Secondo voi si rendono conto del potere che possiedono i network televisivi in mano sulla nostra salute?

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>