Una nuova terapia promette di far smettere di fumare senza controindicazioni

di Paola 1

Una nuova tecnologia per la fornitura di nicotina ai polmoni potrebbe presto dare i fumatori un nuovo modo di liberarsi dal vizio. Rispetto al sistema di recepimento della nicotina vaporizzata utilizzato nell’inalatore Nicotrol/Nicorette, la nuova tecnologia si è rivelata più efficace nel fornire nicotina nel flusso sanguigno. Di conseguenza, essa fornisce un immediato sollievo dai sintomi di astinenza, secondo i ricercatori del Duke University Medical Center. Gli utenti hanno inoltre segnalato il nuovo metodo di somministrazione della nicotina con un più tollerabile inalatore, rispetto a quello elettrico, il quale può provocare irritazione alla gola.

Abbiamo voluto replicare l’esperienza del fumo senza incorrere nei pericoli connessi con le sigarette, e abbiamo deciso di farlo in modo più efficace rispetto alla terapia sostitutiva della nicotina attualmente sul mercato

ha detto Jed Rose, direttore del Centro della Duke dove si sta sviluppando la tecnologia. Rose ha presentato i dati alla Society for Nicotine and Tobacco Research a Baltimora.

L’inalatore Nicotrol è una terapia per smettere di fumare che fornisce nicotina vaporizzata alla bocca e alle vie aeree superiori, facendone arrivare poco ai polmoni. La nuova tecnologia della Duke impiega un metodo unico per fornire nicotina ai polmoni. Nella loro presentazione, i ricercatori mostrano il nuovo metodo di rapido assorbimento della nicotina ai polmoni, il quale fornisce un immediato sollievo dei sintomi dell’astinenza e ricrea alcune delle familiari sensazioni piacevoli per i fumatori.

I metodi attuali che offrono un rimedio per i polmoni (dosatori spray, inalatori a polvere secca o nebulizzatori che creano una nebbiolina sottile) non replicano l’inalazione naturale utilizzata dai fumatori quando fumano una sigaretta. E, siccome i residui dei farmaci spesso si depositano in bocca e in gola, le dosi sono sempre abbastanza elevate da garantire che l’importo adeguato raggiunga i polmoni.

La nuova tecnologia invece combina la fase del vapore di acido piruvico, che si trova naturalmente nel corpo, con la nicotina.

Quando i due vapori si combinano, formano un sale chiamato piruvato di nicotina. Questa reazione trasforma i vapori del gas invisibile in una nuvola di particelle microscopiche che viene inalata, proprio come un fumatore inala da una sigaretta.

Durante la ricerca nove fumatori sani hanno inalato 10 sbuffi di piruvato in dosi crescenti, 10 sbuffi da una cartuccia Nicotrol/Nicorette, e 10 sbuffi di aria (placebo). Il sangue è stato controllato prima e dopo ogni serie di inalazioni. Quando i risultati sono stati analizzati, i ricercatori hanno osservato un rapido aumento delle concentrazioni plasmatiche di nicotina dopo le inalazioni di piruvato e meno irritazioni rispetto al Nicotrol/Nicorette. I fumatori anche detto che il loro desiderio per le sigarette erano notevolmente attenuato dopo l’inalazione di nicotina piruvato.

Sono necessarie ulteriori ricerche per esaminare la sicurezza e l’efficacia di un uso prolungato del sistema di inalazione, e per valutare il suo ruolo nell’aiutare le persone a smettere di fumare. Ma, dice Rose, se tutto andasse bene, il prodotto potrebbe essere disponibile in commercio entro tre-cinque anni.

[Fonte: Sciencedaily]

Commenti (1)

  1. Smettere di fumare già da solo non è semplice. Inoltre è anche necessario controllare all’alimentazione perché è più facile ingrassare. Comunque con un po’ di attenzione e una dieta giusta ci si riesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>