Glicemia bassa, quali consigli?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico su glicemia bassa
“Salve, ho 42 anni e da molto tempo ho la glicemia tendenzialmente bassa al controllo post prelievo venoso. Il mio medico, visto anche il persistente stato di astenia, ha deciso di farmi fare una curva glicemica e insulinemica con tempo 0′ 30′ 60′ 90′ 120′ e con carico di 75gr di glucosio. Questi i valori: glicemia 0′ 65 glicemia 30′ 99 glicemia 60′ 65 glicemia 90′ 71 glicemia 120′ 54 insulinemia 0′ 2.60 insulinemia 30′ 37.90 insulinemia 60′ 22.10 insulinemia 90′ 29.90 insulinemia 120′ 18.20 Non sono un’esperta ma direi che non vanno benissimo. Mi potete consigliare? Grazie.”

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Glicemia bassa

 

Risponde la D.ssa Paola De Stefanis specialista in endocrinologia. Svolge prevalentemente attività clinica a Roma dove effettua accertamenti e visite endocrinologiche e dietologiche. Attualmente collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, per l’attività di tirocinio teorico-pratico a studenti e neo-laureati. La dott. De Stefanis è Autrice del libro “La tiroide e le sue patologie” (Giacomo Catalani Editore).
Per contatti diretti ed appuntamenti visitate il sito www.endocrinologiaonline.com

 

 

Diciamo anzitutto che nel suo caso avrebbe dovuto fare la curva prolungata a 5 ore e non a 2 ore.
Comunque, I suoi valori, seppur tendenti al basso, non sono valori da ipoglicemia franca e, poiché non si accompagnano ad iperinsulinemia, non mi sembrano preoccupanti.
Ha mai avuto crisi ipoglicemiche? È mai svenuta?
Se la risposta è no, deve stare tranquilla.
Le consiglio solo di frazionare maggiormente i pasti e, se proprio vuole dormire su sette cuscini, misuri la glicemia dopo 12 ore di digiuno e dopo 4 ore di digiuno, o ripeta il test fino a 5 ore. Le ipoglicemia reattive (dopo poche ore di digiuno, sono parafisiologiche e si risolvono mangiando più spesso e con meno carboidrati) le ipoglicemie a digiuno, sono quelle pericolose da approfondire. Cordiali Saluti Paola De Stefanis

 

 

 

Leggi anche:

Glicemia bassa, cause, sintomi, cosa comporta e cosa fare …

 

 

 

Per altri vostri quesiti  compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>