Glutammina per la bassa statura, funziona e a quali dosi? Endocrinologo risponde

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
“Salve, vorrei porre l’attenzione del problema relativo alla bassa statura. 15 anni e 4 mesi, cm156, 57kg, menarca 12 aa, età ossea secondo l’età con minima quantità di cartilagine (secondo il radiologo si prevede una crescita naturale ancora di 2-3cm). Ormone della crescita nella norma. Condizioni generali buone. A questo punto vorrei gentilmente sapere se somministrando glutammina 250mg in compresse 1/la sera prima di coricarsi (ma non so se tutte le sere o una-due volte a settimana) potrebbe sortire effetti positivi sulla statura. Grazie”.

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema bassa statura

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per contatti diretti Email: [email protected] cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81.

 

“Salve, l’integrazione con glutammina da sola non è sufficiente; occorre anche integrazione con arginina associato poi ad un’alimentazione a basso indice glicemico iperproteica senza nessuna fonte di carbo a sera. Il guadagno potrà essere di un paio di cm oltre i 2-3 già pronosticati dal collega. La posologia della glutammina è di 5 gr a sera prima di coricarsi mentre per l’arginina è 2 gr. In farmacia non esistono tali formulazioni, dovrebbe provare a comprare su internet o in negozi di integrazione sportiva. Cordiali saluti”.

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

Crescita in altezza, bloccata dalla pubertà precoce?

Integratori per crescita in altezza in pubertà ed adolescenza

Bassa statura: come stimolare naturalmente l’ormone della crescita

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>