Ipotiroidismo in gravidanza rischi per il bimbo?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su ipotiroidismo in gravidanza e rischi per il bimbo
“Buongiorno ho appena ritirato gli esami e sono preoccupata. Le spiego in breve la situazione: tsh sempre oscillante fuori range anche prima della gravidanza (4-5-6-7 mlU/L), anticorpi negativi. A 7sg tsh 4.15 con t3 e t4 nella norma, terapia tirosint 25/50 a giorni alterni. Visto i valori si aumenta a 50 nella settimana e 75 nel week end. Controllo dopo due settimane tsh 2.14. Continuo terapia. Controllo a 12 settimane 2,55. Continuo terapia. Oggi a 17+4 ho tsh a 4.27 e t4 nella norma. Come mi comporto? Il bimbo corre dei rischi? Scusi ma sono molto preoccupata. Grazie Buona giornata”.

Ipotiroidismo in gravidanza rischi per il bimbo

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Ipotiroidismo in gravidanza e rischi per il bambino

 

Risponde la D.ssa Paola De Stefanis specialista in endocrinologia. Svolge prevalentemente attività clinica a Roma dove effettua accertamenti e visite endocrinologiche e dietologiche. Attualmente collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, per l’attività di tirocinio teorico-pratico a studenti e neo-laureati. La dott. De Stefanis è Autrice del libro “La tiroide e le sue patologie” (Giacomo Catalani Editore).
Per contatti diretti ed appuntamenti visitate il sito

www.endocrinologiaonline.com

 

 

Salve, Se ha già superato la 12ma settimana e il TSH è 2,55, dovrebbe essere fuori pericolo. Cordiali Saluti  Paola De Stefanis

 

Leggi anche:

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock