Pressione alta, colpa dell’eutirox?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su pressione alta ed eutirox
Buonasera, ho il seguente problema e spero possiate aiutarmi. Tre anni fa ho subito una tiroidectomia totale per asportazione noduli freddi. Da circa 6 anni soffro di pressione alta trattata con zanipril 20/10 al mattino e congescor 5 alle 18, con assunzione di eutirox 150al mattino. Una decina di giorni fa ho avuto una crisi ipertensiva, con valori 120 dia e 180 sist., al pronto soccorso mi hanno dato delle gocce ma la pressione diastolica è scesa solo a 110 e la sist a 170.mi hanno dimesso per accertamenti dal cardiologo il quale posizionandomi holter pressorio 24h ha evidenziato una media giornaliera di 168/106, nulla evidenziato da elettrocardiogramma, da ecocolordoppler e da doppler alle arterie renali. …..

pressione alta eutirox

…..Dalle analisi del sangue unico fattore fuori dal range é quello del tsh che è posizionato a 7, t3 1,82, ft3 3,82,t4 94,44,ft 4 0,88. Con la nuova terapia la pressione media calcolata con holter dopo 7 gg inizio nuova cura e ‘ 90/144 assumendo al mattino ore 9 zanipril 20/20, mezza CP lobidiur 25mg alle 11, duoplavin a pranzo, aprovel 300 alle 17,torvast 20 a cena. Ho cercato di essere il più dettagliato possibile specificando che sono un uomo di 42 anni col peso di 95 kg. La mia domanda è questa: secondo lei la pressione alta può essere causata da un dosaggio sbagliato di eutirox? E se ritiene che la cura che sto facendo possa essere valida visto che sopratutto la sera ho mal di testa è mediamente l’innalzamentonpiu alto della pressione comincia verso le 18 e la notte i valori sono alti. Grazie spero mi possa essere d’aiuto.

 

Specializzazione: Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Ipertensione/ pressione alta ed eutirox

 

Risponde la D.ssa Paola De Stefanis specialista in endocrinologia. Svolge prevalentemente attività clinica a Roma dove effettua accertamenti e visite endocrinologiche e dietologiche. Attualmente collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, per l’attività di tirocinio teorico-pratico a studenti e neo-laureati. La dott. De Stefanis è Autrice del libro “La tiroide e le sue patologie” (Giacomo Catalani Editore).
Per contatti diretti ed appuntamenti visitate il sito www.endocrinologiaonline.com

 

Salve,
I suoi problemi pressori non dipendono affatto dall’eutirox. Deve aggiustare la terapia antipertensiva, con il cardiologo o con il suo medico di famiglia.
Mi permetto di darle il consiglio di perdere qualche chilo, la pressione migliorerebbe. Cordiali Saluti
Paola De Stefanis

 

 

 

 

Leggi anche:

Pressione alta, una pericolosa epidemia silente | MedicinaLive

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri esperti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

 

Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock