Renina alta e ipertensione, cause e cosa fare

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su renina alta e ipertensione
Buonasera, scrivo per avere informazioni per il mio fidanzato. Ha eseguito un esame secondo holter per la misurazione della pressione ed è risultata costantemente alta, non in modo eccessivo e senza picchi ( circa 90/ 170). Successivamente ha eseguito la misurazione dei livelli di renina, ACTH, cortisolo e aldosterone e sono risultati tutti nel range di normalità a parte la renina, il cui range è circa 4-40 mentre il valore rilevato è circa 60. Vorrei chiedere che cosa potrebbe voler dire, se il valore è da considerarsi alto o può essere dovuto alla variabilità dell’esame. Vorrei sapere se è necessario fare accertamenti. Grazie

renina alta ipertensione cause cosa fare

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Livelli di renina alti e ipertensione
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve i livelli di renina possono essere influenzati dall’assunzione di farmaci, da integratori multivitaminici, ma anche dalla semplice disidratazione o dall’assunzione eccessiva di sale nella dieta; con queli livelli e con i valori di aldosterone normali non c’è molto da preoccuparsi; andrebbe solo esclusa una restrizione delle arterie renali con doppler. Cordiali saluti.

 

 

Leggi anche:

 

Omocisteina alta, cause e cosa fare, il medico risponde

Aldosterone alto e renina bassa, cause e cosa fare

Aldosterone alto, cause del sistema renina angiotensina alterato

Leptina alta nel sangue, cura, sintomi, cos’è e cosa fare

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | science photo / Shutterstock.com