Tsh alto dopo inizio trattamento con eutirox, è normale?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Salve, sono una ragazza di 30 anni. Circa 3 mesi fa ho fatto le analisi ed una ecografia per la tiroide sulla quale risulta una massa di dimensioni circa 10 mm, con calcificazioni e per quanto riguarda il valore di Tsh 3.99 dal 4.2 il valore massimo T3-1.05 e T4-8.39. Ho iniziato la cura con eutirox 25 e dopo 60 giorni ho rifatto le analisi e risulta TSH 5.040 dal 4.94 il valore massimo, invece FT3-2.5, FT4-1.3, Anti tireoglobulina 18 e Antiperossidasi 8. Vorrei chiedere quale potrebbe essere il motivo per cui TSH dopo inizio terapia invece di abbassarsi si è aumentato? La ringrazio in anticipo. Cordiali saluti

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema tsh alto dopo inizio trattamento con eutirox

 

 

 
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

Salve, lei ha una tiroide un pò pigra e andrebbe capito il perchè per prima cosa;se si esclude una tiroidite, potrebbe essere legato o al peso o all’alimentazione errata; in tal caso non è strettamente necessaria nemmeno la terapia; il dosaggio di eutirox che prende è quasi placebo troppo basso in realtà per avere effetti terapeutici; l’aumento del tsh da 4 a 5 è poco significativo e non ha nessuna spiegazione particolare perchè la sua variazione è troppo piccola per dare una risposta; sicuramente va rivalutata la correttezza della terapia, finchè le frazioni ft3 e ft4 sono buone non c’è nulla da allarmarsi.

Cordiali saluti

 

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Atg e anti tpo alti, malattia autoimmune? Endocrinologo risponde

Ft3 alto e Tsh alto, che significa?

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | Angellodeco / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>