Contro le emorroidi, i rimedi naturali

di Tippi 2

Le emorroidi sono un disturbo estremamente diffuso, si stima, infatti, che circa il 40% degli italiani ne soffra. La causa, è spesso da ricercare nella cattiva alimentazione, nell’assunzione di cibi piccanti, nel fumo, nei fattori ereditari, nella stitichezza, ma anche lo stress può giocare un ruolo determinante. Tuttavia, nei casi meno gravi, i rimedi naturali per agevolare la risoluzione del problema e nello stesso tempo alleviarne i sintomi sono dei validi alleati.

Cosa sono le emorroidi

Le emorroidi vengono definite come una come una dilatazione anormale di una vena dell’ano o del retto, che può essere interna o esterna, e costituire una specie di rigonfiamento intorno all’orifizio anale. La parte dilatata si può infiammare e sanguinare. Oltre ad essere fastidiose, le emorroidi sono anche molto dolorose e possono condizionare negativamente la qualità della vita.

Rimedi naturali contro le emorroidi

Per risolvere il problema, è importante prima di tutto assumere molti liquidi, ed evitare gli eccessi alimentari. I rimedi fitoterapici sono sicuramente utili nelle forme lievi. Si può intervenire sia dall’interno, che dall’esterno.

  • Decotto di orzo mondo: l’orzo mondo è l’orzo ripulito dalle glumelle esterne ed è ricco di proprietà vitali, conserva i fattori bio-nutrizionali contenuti nel germe e nei vari strati del chicco (proteine, grassi, sali minerali e vitamine). Il decotto si prepara facendo bollire 50 g di orzo mondo per 30 minuti in 1 litro e mezzo di acqua. Si lascia raffreddare e si bevono 3-4 tazze durante la giornata.
  • Tisana di nocciolo, amamelide e ribes nero: si prepara con 40 g di foglie di nocciolo, 40 g di foglie di amamelide, e 20 g di foglie di ribes nero. Si fa bollire il tutto per 7 minuti e si bevono 3-4 tazze al giorno.
  • Decotto di ippocastano: si lascia bollire una presa di corteccia di ippocastano in circa mezzo litro d’acqua per un quarto d’ora. Si bevono 2-3 tazze al giorno.
  • Pomata all’amamelide e alla calendula: sono ottime per lenire il fastidio e agevolare la guarigione. Si trovano facilmente in erboristeria.

Photo Credit|ThinkStock

Commenti (2)

  1. Per le emorroidi è ottima anche la pianta di Gink Biloba, che con le sue proprietà di vasodilatatore, riesce a sfiammarle e riattivare la circolazione sanguigna e quindi sciogliere il blocco che causa il congestionamento.

    ( Rimedi Naturali )

  2. anche gli infusi a base di finocchio, rabarbaro e finocchio sono ottime per le emorroidi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>