Ferritina alta e cibi chelanti naturali, terapia funziona?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Salve, ho da tempo ferritina alta (370) ma nessun altro valore alterato. Cosa potrei fare? Inoltre vorrei chiedere un parere sulle terapie di chelanti naturali come assunzione di coriandolo e alga clorella. Grazie Saluti

 

 

 

Specializzazione Nutrizione Clinica
Tipo di Problema Chelanti naturali e ferritina alta

 

Risponde la nutrizionista dottoressa Maria Assunta Coppola: per contatti diretti cell. 328-2761714 – [email protected] a Pompei e Scafati (Na).

Salve,

Oltre a consigliarle di ridurre l’introito di cibi ad alto contenuto di ferro ( carni rosse e salumi, frutti di mare, rape rosse, legumi), le consiglio di assumere 2 tazze di tè verde al giorno ( deteinato se ha problemi di tachicardia o ipertensione), che ha una naturale azione chelante sul ferro alimentare. Coriandolo e Alga corella sono spezie, e in quanto tali non saprei se riescono a svolgere un’adeguata azione chelante nella dose che normalmente viene assunta. Infine, ha indagato sulle cause della sua iperferritinemia ? Se vi sono altri familiari che presentano la stessa condizione, e la saturazione della trasferrina è elevata, ha indagato la genetica ( valutando ad esempio il gene HFE)? Presenta infiammazioni croniche ( Artrosi, colite ulcerosa, BPCO..) o ipertiroidismo? Ha assunto o assume farmaci che possono incrementare la sideremia? Inizi a curare la sua alimentazione e introdurre il tè verde, ma è opportuno procedere con le corrette indagini clinico-diagnostiche che possono indirizzarla all’eziopatogenesi e la conseguente cura.
Mi tenga aggiornata,
Cordialmente

 

Leggi anche:

Ferritina alta: cause, sintomi, valori e cosa fare

Ferritina alta nel sangue cosa comporta

Ferritina alta: cosa mangiare

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>