Rimedi naturali contro l’insonnia

di Paola Commenta

Prima di ricorrere all’assunzione di farmaci, chi soffre d’insonnia è bene provi a creare l’atmosfera più conciliante per il sonno in camera da letto. A volte sono sufficienti pochi semplici accorgimenti per riposare meglio e svegliarsi pieni di energia. Prima cosa da fare è abbassare le luci, mentre vi preparate per andare a letto, o spegnere le lampade più luminose, il lampadario centrale ad esempio e passare ad una luce più soft, come quelle delle lampade da comodino.

La luce inibisce la secrezione di melatonina, un ormone che favorisce il sonno naturale. Anche quando ci assopiamo, la luce può filtrare attraverso le palpebre, e il nostro cervello non produce melatonina se è confuso sul fatto se sia notte o giorno, spiega Joyce Walsleben, professore associato presso la New York University School of Medicine.

Nascondete dalla vista gli orologi digitali che proiettano luce incandescente. Se dovete alzarvi per andare in bagno meglio che mettiate una luce in corridoio a bassa luminosità. Accendere la luce a soffitto porterebbe alla dissoluzione dei livelli di melatonina. E se all’esterno ci sono lampioni o la luna piena prendete in considerazione l’installazione di tende pesanti alle finestre oppure indossate una mascherina per gli occhi.

La temperatura corporea scende naturalmente non appena si precipita nel sonno, raffreddare la vostra camera da letto renderà più facile assopirsi. La maggior parte degli esperti consiglia di impostare il termostato dai 5° C a 10° C inferiore alla temperatura media diurna.

E’diverso per ogni persona, le donne in menopausa che soffrono di vampate di calore o coloro che amano usare coperte molto imbottite, possono metterla ancora più bassa.

Se la vostra camera da letto si riempie di suoni indesiderati come le sirene delle ambulanze, i gatti che miagolano all’esterno, o le raffiche di vento, un tappeto di grosso spessore e persiane spesse ed isolanti potrebbero aiutare ad attutire il rumore. In caso contrario, provate i tappi per le orecchie per attutire il rumore completamente. Se vi addormentate con la musica, utilizzate un apparecchio programmato per spegnersi automaticamente dopo 30 o 60 minuti. Il corpo attraversa diverse fasi di transizione durante il sonno, il rumore improvviso può interrompere questo ciclo.

Liberatevi di qualsiasi oggetto che distoglie l’attenzione dai principali scopi della stanza: il sonno e il sesso. Questo significa niente tapis roulant, niente televisione o computer. Anche combinazioni di colori calmanti sono di aiuto, così come suoni della natura, distensivi. A volte, per sconfiggere l’insonnia non è necessario utilizzare sonniferi, ma semplicemente rendere la vostra camera da letto un luogo più accogliente per riposarsi e rilassarsi.

[Fonte: Health.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>