8 Consigli per una vacanza in salute e benessere (foto)

di Cinzia Iannaccio 0

Nel pieno dell’estate e delle vacanze ci vogliamo soffermare sulla nostra salute e le opportunità al riguardo da non perdere in questo momento di relax, anche in previsione del ritorno alla routine. Ecco dunque 9 consigli per vivere l’estate all’insegna della salute e del benessere:

1. Mangiare sano

La vacanza è l’occasione buona per migliorare il proprio stile alimentare: si ha più tempo per fare una sana colazione la mattina, magari arricchendola di antiossidanti, frutti di bosco freschi, in primis, come mirtilli e more. Questi alimenti abbassano il colesterolo e proteggono dal tumore, ma soprattutto aiutano a ritardare l’invecchiamento fisiologico dell’organismo e a prevenire numerose patologie legate all’età. Per il resto è buona norma come sempre concentrarsi su frutti e e verdure di stagione e fare pasti leggeri. Evitate tutti quegli alimenti vacanzieri mordi e fuggi tipo gli hot dog stracolmi di salse o anche i barbecue con carni troppo arrostite: in vacanza purtroppo è più facile fare questo, ma dipende solo da voi: la sana alimentazione è una scelta.

2. Dedicarsi ad un hobby ed abbattere lo stress

Per abbattere i livelli di stress è importante in vacanza dedicarsi finalmente a se stessi e ad un hobby in particolare: leggere, fare giardinaggio, passeggiare, chiacchierare a lungo con amici ed amiche, gustarsi ogni sera un film diverso. Insomma questo è il momento per fare ciò che piace e che finora si è tralasciato. Il relax fisico e mentale che ne deriverà abbasserà i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e la salute generale non potrà che trarne giovamento: un particolare ringraziamento arriverà dal vostro cuore.

3. Dedicarsi all’esercizio fisico

Che sia una lunga passeggiata in spiaggia, nel parco, o un’escursione in montagna è buona norma cercare sempre almeno ogni giorno di fare una buona attività motoria e/o sportiva all’aperto. La luce del sole fa bene al tono dell’umore, aiuta a sintetizzare la vitamina D, si compensano in generale le giornate invernali passate al chiuso in casa durante un cupo inverno. Va bene anche il nuoto, la bicicletta, il ballo, e così via. Meglio se fatto nelle ore meno calde del giorno (mattina presto o dopo le 18,00). L’importante è dedicarsi almeno 30 minuti al giorno all’ esercizio fisico.

4. Prendersi cura della salute degli occhi

Abbiamo visto quanto sia semplice prendersi cura della salute degli occhi con gesti quotidiani. Ebbene in estate è quanto mai opportuno utilizzare dei buoni occhiali da sole per proteggere la vista dai raggi ultravioletti negativi, che possono predisporre allo sviluppo della cataratta, oltre che alle antiestetiche rughe del contorno occhi. Per le altre attività di rito (sport, giardinaggio ed altre attività fai da te) è invece meglio utilizzare occhiali di protezione specifici. Mangiare mirtilli e more a colazione o a merenda fa anche bene alla salute degli occhi, così come mangiare carote e verdure di stagione a foglia verde scuro.

5. Evitare l’alcool in eccesso

Anche i cocktail e le bevande superalcoliche fanno spesso parte delle abitudini vacanziere e come i cibi “mordi e fuggi” ne andrebbe fortemente moderato l’uso. Un drink o due al giorno ci possono stare, ma non di più: non guastatevi le vacanze con una sbronza e la salute con più di una. Sono altrettanto gustose e fresche alcune bevande analcoliche, a base di succhi e spremute di frutta.

6. Dormire bene e a lungo

E’ facile d’estate fare tardi la sera, stare tutta la notte a guardare le stelle o a chiacchierare con gli amici. Gli esperti sconsigliano di alterare troppo i ritmi del sonno, ma almeno, cercate di riposare il più a lungo possibile la mattina. Anche se il sonno perso non si recupera mai, eviterete di sembrare degli zombie senza capacità di linguaggio e ragiornamento al terzo giorno di vacanza consecutivo: la deprivazione del sonno comporta dei problemi molto seri! Soprattutto non fate come la sottoscritta che, dopo intere notti a gironzolare, per non perdere neppure un briciolo di sole andava al mare: regolarmente per addormentarsi e scottarsi!

7. Proteggere la pelle dal sole

Le scottature da sole possono avere complicanze per la pelle sul lungo termine, anche molto gravi come il melanoma. Non dimenticatelo mai nell’esporvi al sole. Anche se è noioso sentirselo dire, noi di Medicinalive non ci stancheremo mai di ricordarvelo.

8. Usare il preservativo

Un altro antistress tipico delle vacanze è quello di fare amicizia: molto spesso si incontra un fugace amore che rende tutta la vacanza e l’estate più bella. Ma per i rapporti intimi occasionali è sempre buona norma usare il profilattico: protegge da malattie veneree e da gravidanze indesiderate.

Leggi anche:

Foto: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>