10 rimedi naturali contro il meteorismo (FOTO)

di Ivan Zilla Commenta

Il meteorismo è un disturbo del quale abbiamo parlato spesso. Oggi vogliamo affrontare l’argomento concentrandoci sulle soluzioni. Quali sono dunque i rimedi naturali più efficaci per prevenire ed alleviare i sintomi tipici del meteorismo quali: distensione addominale, gonfiore, flatulenza ed eruttazione? Ve ne proponiamo 10.

1) Alimentazione adeguata  

Il primo passo per combattere il meteorismo? Seguire un’alimentazione adeguata, sostituendo i cibi che causano l’accumulo di gas nel tratto intestinale con i cibi concessi. Tra gli alimenti da escludere ricordiamo legumi, latte,  brodo di carne, dolci, cibi lievitati e ricchi di aria (come la panna). Si possono invece mangiare senza problemi pane non lievitato, riso, carne e pesce magri, yogurt e alcune varietà di frutta. Consigliatissimi e utili per ridurre i sintomi sono i mirtilli, il finocchio, la menta e l’aceto di mele.

2) Erbe

In caso di meteorismo ricorrente, alcune erbe possono aiutare a prevenire ed alleviare in modo significativo i sintomi. In tal senso si consiglia di rivolgersi a un bravo erborista, che saprà certamente consigliare il preparato più adatto. Tra le erbe più richieste ed efficaci ricordiamo l’anice stellato, l’aneto, il coriandolo e il cumino.

3) Succo di limone

Tra i rimedi naturali più comunemente usati per la cura del meteorismo, troviamo senza dubbio il succo di limone. Diluito nell’acqua e assunto durante i pasti, il succo di questo agrume può favorire la digestione, riducendo l’accumulo di gas nell’intestino.

4) Carbone vegetale

Il carbone vegetale è utile per combattere il gonfiore e la distensione a livello dell’addome. Prima di consumare questo prodotto, è importante leggere il bugiardino che si trova all’interno della confezione: per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali è meglio consumarlo con moderazione e starne alla larga durante la gravidanza. Ognuno di noi può ottenere benefici più o meno evidenti grazie all’uso costante di carbone vegetale: per testarne gli effetti sull’organismo non si deve far altro che provarlo.

5) Camomilla

La camomilla è famosa per il suo effetto calmante, meno conosciuta per la sua funzione antinfiammatoria. Tre-quattro tazze di infuso di camomilla al giorno, aiutano a sgonfiare l’addome e ridurre in modo significativo l’infiammazione. La camomilla non ha particolari effetti collaterali: se ne sconsiglia l’uso solo in caso si riscontrasse allergia.

6) Zenzero

Un altro rimedio casalingo piuttosto efficace è lo zenzero: un digestivo naturale grazie al quale è possibile ridurre l’accumulo di gas intestinali. In erboristeria è possibile trovare lo zenzero in forma di tisane, infusi, compresse o tinture. Senza dover ricorrere necessariamente a questi prodotti, è possibile curare il meteorismo sgranocchiando un pezzetto di zenzero fresco alla fine di ogni pasto principale.

7) Medicina psicosomatica

Vi sono discipline come il biofeedback e qi gong in grado di ridurre in modo significativo lo stress, causa comune di produzione di gas in eccesso nel tratto intestinale. In caso di meteorismo cronico, la medicina psicosomatica, praticata in modo costante seguendo le indicazioni di un esperto, può rappresentare una soluzione definitiva. Provare per credere!

8) Digitopressione e agopuntura

Vi sono punti “caldi” che possono essere stimolati attraverso tecniche di digitopressione al fine di alleviare i sintomi del meteorismo. Allo stesso modo, un esperto in agopuntura conosce le tecniche più efficaci per combattere il disturbo. Per ottenere risultati tangibili, è opportuno affidarsi solo a professionisti competenti.

9) Omeopatia

In caso di meteorismo, per prevenire e ridurre i sintomi, possono aiutare anche alcuni rimedi omeopatici. Tra i più gettonati troviamo il lycopodium, che si ottiene dalla tintura madre della polvere di spore della pianta Lycopodium clavatum e dalle successive diluizioni-dinamizzazioni in soluzione idroalcolica.

10) Medicina tradizionale

Per quanto possa talvolta avere risvolti imbarazzanti, il meteorismo non è generalmente da considerarsi un disturbo grave. Per questo, il più delle volte, è possibile correre ai ripari e risolvere affidandosi a rimedi naturali o alla medicina alternativa. Anche il medico cercarà prima di trattare il problema con la cura dell’alimentazione e alcuni rimedi naturali. Solo nei casi può gravi, quando il disturbo diventa invadente e stenta a regredire, può essere opportuno intervenire con una terapia farmacologica mirata.

Potrebbero interessarti:
Meteorismo: sintomi, cause, rimedi e dieta
Cura del meteorismo, farmaci, dieta o rimedi naturali
Meteorismo in gravidanza: cause, rimedi naturali e dieta
Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>