Morbo di Crohn, 6 sintomi da non trascurare

di Ma.Ma. Commenta

Il Morbo di Crohn è una infiammazione cronica che colpisce prevalentemente la parte dell’intestino tenue e del colon. Si porta dietro sintomi ben precisi che è bene non trascurare per riuscire ad avere prima possibile un quadro clinico chiaro e cominciare a combattere in modo efficace l’infiammazione.

sintomi morbo di Crohn

I sintomi del Morbo di Crohn variano da persona e persona ma ce ne sono alcuni che di solito non mancano mai in coloro che sono affetti da questo disturbo. Vediamo allora i 6 più comuni.

1. Dolore addominale

E’ in assoluto il campanello di allarme più evidente che deve fare capire che qualcosa non va nel nostro corpo. I dolori addominali si concentrano prevalentemente nella zona dell’ombelico oppure nella parte destra della pancia, soprattutto dopo avere mangiato. Se soffrite di questo disturbo di frequente, è sicuramente il caso di farvi vedere da un esperto gastroenterologo.

2. Diarrea

Tra i sintomi del Morbo di Crohn da non trascurare ci sono anche frequenti episodi di diarrea che si verificano senza situazioni particolari (ovvero che non sono da ricollegare a virus intestinali, per esempio). Anche la dissenteria è dunque un elemento da non sottovalutare.

3. Febbre

La febbre è una delle spie più comuni in coloro che soffrono di questa infiammazione ma è anche uno dei sintomi che più di frequente viene confuso. La febbre viene spesso associata a stanchezza, influenza, infezione e raramente si associa immediatamente al Morbo di Crohn.

4. Fistole anali

Campanello di allarme molto importante, da considerare sempre e che deve spingere chiunque ad indagare. L’infiammazione a colon e intestino tenue può infatti provocare anche delle anormali aperture tra l’intestino e la superficie cutanea che si chiamano appunto fistole e che si vanno a creare vicino all’ano. Sono dolorose ed evidenti, ve ne accorgerete subito.

5. Dolori articolari

Tra i sintomi più comuni di questa malattia ci sono anche i dolori articolari che invadono tutto il corpo.

6. Dimagrimento

Anche una anormale perdita di peso può rappresentare un campanello di allarme importante da non prendere sotto gamba. se dimagrite troppo velocemente e senza un reale motivo, è questo il caso di approfondire.

Photo Credits | stockCe / Shutterstock.com