L’uomo e la donna perfetti: direttamente da Beverly Hills!

di Paola 5

La chirurgia plastica dilaga ormai da qualche anno fra le star e, un po’ meno, nei comuni mortali.
Rifarsi il seno, il naso, gli zigomi e tutto ciò che non piace, che si considera un difetto, è una moda che ha preso piede nella società dell’apparire, e non sembra destinata a finire.
I chirurghi plastici non corrono certo il rischio di rimanere disoccupati, almeno non fin quando l’era del piacere a tutti i costi avrà fine.

Ma quali sono i modelli più richiesti dalle star? Eh si, perchè si può anche scegliere: voglio il naso come quello dila bocca uguale a… l’idea di vip seduti dal parrucchiere con davanti un catalogo di nasi e lineamenti perfetti, non è poi così lontana dalla realtà.


Su Star Magazine sono stati creati dei modelli perfetti, sulla base dei dati raccolti intervistando i chirurghi plastici di Beverly Hills.
Gli stereotipi della donna e dell’uomo perfetto, sulla base delle richieste più frequenti dei vip al chirurgo, risulterebbero così composti da varie parti del corpo dei belli dello star system.

L’uomo perfetto ha il naso di Leonardo Di Caprio, la bocca di Matt Damon, i capelli d John Stamos, gli occhi blu di Daniel Craig e gli zigomi di Christian Bale.
La donna perfetta ha invece le labbra e gli zigomi di Angelina Jolie, gli occhi di Katie Holmes, e i lunghi capelli biondi di Jessica Simpson.
Guardando la foto, verrebbe da dire che il volto dell’uomo perfetto somiglia un po’ troppo ad Elvis, e la donna perfetta ha la bocca un tantino larga. Voi che ne pensate?

Commenti (5)

  1. 😀 si elvis con gli occhi di Dicaprio ! comunque io lo trovo orribile, se questo è l’uomo perfetto voglio scappare…

  2. si, in effetti lui è tutt’altro che perfetto. lei invece mi ricorda la mia vecchia barbie…vecchia nel senso che era proprio consumata dall’usura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>