Trapianto midollo osseo, 5 cose da sapere

di Ma.Ma. 0

Il trapianto di midollo osseo, detto anche trapianto di cellule staminali emopoietiche, è un intervento attraverso il quale si sostituisce un midollo osseo malato con un altro proveniente da un donatore sano. L’obiettivo è quello di ristabilire la normale produzione di cellule del sangue. Tante le cose da sapere in merito, eccone alcune.

1. In che cosa consiste

Il trapianto di midollo osseo vive due fasi distinte tra loro. La prima è quella che prevede il trattamento chemioterapico e/o radioterapico per colpire le cellule malate. La seconda fase, invece, è quella che comprende la somministrazione, mediante trasfusione, del midollo osseo prelevato dal donatore.

2. Cosa sono le cellule staminali emopoietiche

La cellula staminale emopoietica è per definizione una cellula non ancora differenziata, considerata la capostipite di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, tutti elementi fondamentali del sangue che, se presenti in esso in quantità alterata, sono sintomo di malattia. E’ in grado di proliferare mantenendo intatta la potenzialità di replicarsi. Con il trapianto di midollo dunque si cerca di innestare nel sangue questo tipo di cellula.

3. Cos’è il midollo osseo

Midollo osseo e midollo spinale vengono erroneamente confusi. In realtà si tratta di due cose differenti. Il midollo osseo utilizzato per il trapianto viene prelevato solitamente dalle ossa del bacino e si presenta come sangue.

4. Come avviene il trapianto

L’emopoiesi (o trapianto di midollo) prende il via da un unico tipo di cellula (cellula staminale emopoietica, CSE) all’interno del midollo osseo e che si ritrova nelle coste, nello sterno, ma anche nelle ossa del bacino, nelle scapole, nel cranio e in parte dell’omero e del femore.

5. Quando è efficace

Il trapianto di midollo si rivela l’unica soluzione efficace contro alcune forme di leucemia, linfomi e altri tumori oncologici.

Ti potrebbe interessare anche:

TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO SIMULTANEO SALVA 2 GEMELLINI

SCLEROSI MULTIPLA, NUOVA CURA GRAZIE A TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO?

Foto | Thinkstock

Fonte | Admo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>