Apnea del sonno, curarla per evitare incidenti stradali

di Marco Mancini 1

Che collegamento ci può essere tra l’apnea del sonno (detta anche apnea notturna), la salute dei denti e gli incidenti stradali? Un collegamento molto stretto, secondo quanto afferma la Società Italiana di Ortodonzia, riunitasi in questi giorni per il ventiduesimo congresso internazionale di Roma.

Secondo i medici infatti, una cattiva qualità del sonno, dovuta ad interruzioni continue durante la notte causate da episodi di apnea, può comportare stanchezza mentale e colpi di sonno durante il giorno. E se questi avvengono mentre si è alla guida, i rischi sono elevatissimi. Per questo bisogna curare questa patologia riconosciuta soltanto negli ultimi anni, e per farlo i dentisti e gli odontoiatri possono fare molto.

Dopo un accurato controllo del sonno tramite una polisonnografia, l’ortodontista può essere in grado di capire se la causa dell’apnea notturna può derivare da problemi fisici. In questo caso delle mascherine che aprono bene le vie aeree potrebbero essere la soluzione tanto semplice quanto fondamentale per salvare centinaia di vite.

[Fonte: Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>