Dentista low cost al supermercato, succede in Gran Bretagna

di Redazione 3

Il conto degli specialisti nella cura dei denti è sempre abbastanza salato, per non parlare delle lunghe file in sala d’attesa prima di sedersi sulla “sedia” medica più temuta da grandi e piccini.
Per porre rimedio ai lunghi tempi passati ad aspettare il proprio turno e ai costi spropositati del dentista, in Gran Bretagna, precisamente a Londra, la catena di supermercati Sainsbury ha deciso di offrire un nuovo servizio ai propri clienti, garantendo la possibilità di effettuare otturazioni e pulizia dei denti a basso costo tra una spesa e l’altra.

Al costo di 16 sterline (circa 19 euro) il dentista low cost controllerà con un check up lo stato di salute dei denti per un primo esame. Trenta sterline è invece il prezzo di otturazioni e pulizia dei denti.
L’idea di aprire postazioni dentistiche nei supermercati è venuta al celebre specialista dei denti Lance Knight, di Manchester, dentista di fiducia della squadra del Manchester United e proprietario della prestigiosa clinica Ultimate Smile Spa, il cui nome è tutto un programma.

Commenti (3)

  1. I medici odontoiatri italiani sono i migliori in assoluto, sia per metodo che per materiali utilizzati! I numerosissimi centri low cost che stanno nascendo in tutta Italia, sono una chiara risposta alle esigenze del mercato in questa forte crisi economica che stringe le tasche degli italiani. Oltre a questi efficientissimi centri low cost a Milano è nato un servizio che rivoluziona completamente il settore dell’odontoiatria. Stiamo parlando di HealthLife.it un sito che propone un ventaglio di servizi dedicati alle cure specialistiche tra cui uno odontoiatrico di altissima qualità completamente italiano e a prezzi imbattibili!
    http://www.healthlife.it/dentistalowcost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>