Labbra secche, 4 scrub fai da te

di Valentina Cervelli Commenta

Labbra secche? Ecco 4 scrub fai da te da preparare. Questo piccolo problema spesso diventa fonte di molto disturbo per coloro che improvvisamente si trovano a sperimentare dolore da spaccature e antiestetiche pellicine. Si può usare il burro di cacao per idratare, ovviamente, ma è consigliato eliminare la pelle morta con dei preparati naturali.

Le labbra sono una delle parti più importanti del nostro viso, anche se spesso una di quelle più trascurate. Basta poco per renderle soffici e prive di screpolature.

1. Scrub allo zucchero

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero (meglio se di canna)

Basta semplicemente unire e mescolare i due ingredienti per poi massaggiare il composto sulle labbra. Più a lungo l’azione si prolungherà, maggiore sarà l’effetto esfoliante. Eliminare poi il composto delicatamente con l’acqua passandoci un asciugamano delicatamente per asciugare ed in seguito apporre il burro di cacao.

2. Scrub alla vaselina

Ingredienti

  • 1 noce di vaselina

In questo caso basta avere a disposizione uno spazzolino da usare per l’apposizione di questo unguento che dovrà essere apposto sempre con movimento circolare. Il punto di questa azione è idratare le labbra a fondo. Non servirà risciacquare.

3. Scrub al bicarbonato di sodio

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • acqua q.b.

Per creare lo scrub al bicarbonato di sodio bisogna prenderne la quantità desiderata e mescolarla fino a formare un composto granuloso. Deve essere applicato con un movimento circolare sulle labbra. E’ consigliato in questo caso usare un vecchio spazzolino da denti o una spugnetta per ottenere un effetto migliore. Dopo il massaggio bisogna risciacquare le labbra e applicare un balsamo per idratarle.

4. Scrub allo zucchero e miele

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele

Si tratta di uno degli scrub naturali per labbra tra i più apprezzati. E’ importante utilizzare una maggiore dose di miele piuttosto che di zucchero. Una volta mescolato il composto deve essere applicato sulle labbra eseguendo un movimento circolare, attendendo almeno un paio di minuti prima di rimuoverlo con l’acqua massaggiando delicatamente il tutto con una spugnetta.  Questo tipo di scrub per le labbra può essere lasciato in posizione anche tutta la notte, l’importante è coprire le labbra affinché possa aderire bene e non rimanere attaccato alle lenzuola. Di solito come copertura basta un tovagliolo di carta.

Photo Credit | Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>