Calvizie, ideato un software che conta i capelli

di Paola 1

D’ora in avanti l’espressione “ha quattro capelli in testa” potrebbe avvicinarsi più di quanto immaginiate alla realtà. In Australia è stato infatti inventato uno speciale software capace di contare il numero esatto di capelli nella chioma.

Il programma, messo a punto, tra gli altri, dall’analista di immagini Pascal Vallotton del Csiro, l’Ente nazionale di ricerca, è stato descritto sulla rivista Skin Research and Technology.
Grazie ad uno scanner pressato sulla pelle, si raccolgono immagini in grado di determinare quanti peli o capelli si trovano in quell’area della cute.
Questo software potrà essere utilizzato sia per testare l’efficacia dei trattamenti anticaduta e contro la calvizie, sia per migliorare le prestazioni dei prodotti depilatori e dei rasoi.

Commenti (1)

  1. Chissà se riesce a trovare anche il famoso “Diavolo per capello”. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>