Pidocchi resistenti ai trattamenti come il mom

di Valentina Cervelli Commenta

Pidocchi resistenti ai trattamenti come il Mom? Purtroppo la risposta è positiva. Anche questi piccoli parassiti dell’essere umano, al pari dei batteri, stanno diminuendo la loro sensibilità davanti ai principali rimedi utilizzati per debellarli.

Una brutta notizia per tutti quei genitori che periodicamente, con l’inizio della scuola, hanno la possibilità di imbattersi in vere e proprie infestazione di pidocchi. L’allarme è stato lanciato da uno studio condotto dalla dott.ssa Ellen Koch, dermatologa dell’Università di Pittsburgh, insieme al dott. Bernad Cohen dell’Università John Hopkins di Baltimora. Pubblicata sulla rivista di settore Paediatric Dermatology, la ricerca non si fa problemi a definire “superpidocchi” i piccoli parassiti riscontrati sulla cute dei bambini statunitensi. La loro risposta a medicinali come il Mom ed a base di petrolio si è di fatto modificata nel tempi, rendendo più difficile combattere la pediculosi.

Fino a qualche tempo fa farmaci come le piretrine e la permetrina riuscivano a debellare quasi immediatamente questi piccoli aracnidi: ora il loro effetto è sceso ad un quarto di quello che era una volta. Solo il 25% dei casi trattati con Mom riesce a liberarsi dei pidocchi in modo efficace e duraturo. Al momento il problema non è insormontabile: in commercio esistono altri medicinali specifici per la pediculosi in grado di condurre all’eliminazione dell’infestazione. Ma rispetto al passato, almeno negli Stati Uniti, per liberarsi dai pidocchi divenuti ormai resistenti,  le persone sono costrette a richiedere l’intervento del medico,il quale si trova costretto alla prescrizione di farmaci alternativi e non da banco.

Come liberarsi dei pidocchi

E’ importante, per liberarsi dei pidocchi, utilizzare gli shampoo medicinali consigliati e agire in modo tale da non favorire ulteriori infestazioni. Questo significa non solo uccidere i pidocchi ma eliminare tutte le lendini (le uova, N.d.R.) aiutandosi con un pettine a denti fini. Il tutto deve essere poi lavato con antiparassitari per evitare “ricadute. Di conseguenza è necessario lavare lenzuola, asciugamani, vestiti e federe ad almeno 60 gradi.

Photo Credit | Thinkstock

Fonte | Paediatric Dermatology

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>