Dolore cosce, tutte le cause e cure

di Valentina Cervelli 1

Da cosa dipende il dolore alle cosce? Vediamo insieme tutte le cause e le cure di un disturbo che può indicare la presenza di problemi molto differenti tra loro e che per essere risolto deve essere diagnosticato attentamente.

donna con dolore alla coscia

Cause del dolore alle cosce

Il dolore alle cosce è sintomo di molti disturbi differenti. Si va da crampi, incidenti e traumi a malattie che necessitano di cure importanti. Tra di essi vi è lo stiramento del quadricipite, che può occorrere dopo un’attività fisica intensa ed in questo caso si avrà dolore nella coscia anteriore colpita. Dolore alla coscia destra o sinistra può essere manifestazione di osteomielite, un’infezione delle ossa che tra l’altro può causare contemporaneamente febbre, gonfiore, calore e rossore della parte. Anche l’artrosi può essere causa di dolore della coscia e portare a difficoltà motorie. La sciatalgia,  e più in particolare l’infiammazione del nervo sciatico, è una delle cause più comuni del dolore alla coscia posteriore: essa è spesso accompagnata da formicolio, perdita di forza e sensibilità. Un dolore sordo può essere anche sinonimo di cancro alle ossa. Possono poi essere causa del dolore alle cosce le tendiniti e per le donne la gravidanza con i suoi cambiamenti. Un dolore all’interno coscia può essere causato da un problema muscolare all’inguine.

Cure per il dolore alle cosce

Per curare efficacemente il dolore alle cosce è necessario diagnosticare, come anticipato, in modo corretto la causa a monte dello stesso quindi le cure applicabili cambiano a seconda della patologia dalle quale dipendono e possono riguardare l’uso di antidolorifici o altre tipologie di farmaci. In attesa si può però provare a trattare il disturbo con metodi naturali.

Di seguito ci sono alcuni dei trattamenti che si possono utilizzare a casa per dare sollievo dal dolore. Si può provare prima di tutto con dell’attività fisica dolce se il dolore è causato da una postura sbagliata o da sciatalgia: andare in bicicletta o sulla cyclette è la soluzione migliore.  Mantenere la coscia calda, magari attraverso impacchi, è utile per far scemare il dolore alle cosce derivante da traumi muscolari e da strappi, mentre in caso di infiammazioni può essere valido un approccio al sintomo con la crioterapia. In caso di crampi, la soluzione più veloce (in attesa di scoprire la causa degli stessi, N.d.R.) è quella di eseguire dei massaggi sulla zona della coscia colpita.

Photo Credits | Maridav / Shutterstock.com