Proteggere la vista nei bambini, 6 cose da fare

di Ma.Ma. Commenta

Proteggere la vista nei bambini è importante e per questo motivo i medici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù hanno fornito una preziosa guida utile a tutelare la salute degli occhi dei piccoli. Ecco 6 cose da fare.

proteggere vista bambini
1. Visite specialistiche

Anche in assenza di disturbi specifici, si consiglia una visita specialistica al primo anno di età per trovare eventuali anomalie o problematiche che, se curate per tempo, non creeranno problemi nel futuro. I medici consigliano invece la prima visita oculistica a 3 anni. L’obiettivo è quello di misurare la vista dei bambini.

2. Non essere superficiali

Mai essere superficiali quando si rileva qualcosa di strano negli occhi. Anche del semplice rossore deve essere valutato dal medico che stabilirà una diagnosi trovando anche la terapia giusta da seguire. Per proteggere la vista nei bambini è necessario essere scrupolosi.

3. Occhio ai computer

E’ vero che i moderni schermi di computer e tablet non sono nocivi per l’apparato visivo, né sono responsabili di eventuali abbassamenti della vista, tuttavia è sempre bene non esagerare con l’esposizione. Gli occhi si stancano facilmente, quelli dei bambini ancora di più.

4. Occhi sempre idratati

Le lacrime hanno la funzione di impedire la secchezza oculare che causa molto spesso fastidio, bruciore e rossore. In mancanza di lacrime vere, i medici sottolineano che sarebbe buona norma utilizzare delle lacrime artificiali, per mantenere trasparente la superficie oculare.

5. Privilegiare una certa alimentazione

Un certo tipo di alimentazione aiuta a proteggere la vista dei bambini. In particolare è consigliabile consumare tutti quegli alimenti ricchi di vitamine come la frutta e la verdura. Gli esperti consigliano agrumi, carote, albicocche, melone, zucca, cioccolato extra fondente, cipolle, verdura a foglia verde scuro, spinaci, mirtilli.

6. Attenzione ai raggi solari

Per proteggere la vista dei bambini è necessario adottare alcuni piccoli accorgimenti. Per esempio proteggere gli occhi dal sole è un primo importante passo. Si raccomanda dunque l’uso di un buon occhiale da sole, acquistato da un ottico o da un rivenditore autorizzato.

Ti potrebbe interessare anche:

7 MALATTIE PIÙ PERICOLOSE PER LA VISTA

LA VISTA NEI BAMBINI: CONSIGLI PER GLI OCCHI DEI PIÙ PICCOLI

Fonte | Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma
Foto | Thinkstock