Preparare la pelle all’abbronzatura: ecco alcuni consigli

di Valentina Cervelli 4

L’estate sta arrivando, la temperatura aumenta ed arriva la necessità, per ogni persona che voglia stare al sole sulla spiaggia, di preparare la pelle all’abbronzatura.  Quando ci si vuole esporre al sole, specialmente se si tratta di una esposizione di tipo prolungato come quella che presuppone una vacanza al mare, o un processo abbronzante, bisogna preparare adeguatamente l’organismo affinché non sviluppi problematiche di diverso tipo.

Come fare tutto ciò? Attraverso semplici mosse e piccole tecniche preparatorie, utili per avere una pelle sempre a posto anche nella vita di tutti i giorni.

Per prima cosa è necessario avere una pelle il più possibile idratata: va da sé che se ad una pelle secca già naturalmente aggiungiamo una prolungata esposizione ai raggi ultravioletti, una scottatura è la conseguenza minima da aspettarsi.   Per mantenere la pelle idratata è possibile utilizzare delle creme specifiche per il corpo che consentano ampio respiro alla stessa, non limitandosi però ad un azione esclusivamente topica.

Per mantenere la pelle adeguatamente idratata infatti bisogna infatti aggiungere al proprio stile di vita (se già non lo si fa, ovviamente) una corretta alimentazione basata in buona parte su frutta e verdura e sul consumo di almeno 2 litri di acqua al giorno. Si tratta di regole base che andrebbero applicate naturalmente nella vita di tutti i giorni, e che se si vuole ottenere una buona abbronzatura senza soffrire conseguenze o addirittura patologie a carico dell’epidermide, è necessario seguire.

Parlando  ancora della pelle è consigliato effettuare, prima dell’esposizione al sole, anche uno scrub per tutto il corpo. Eliminare le impurità e le cellule epiteliali morte favorirà “l’attecchimento” dell’abbronzatura. Se si è dei fototipi sensibili, prese queste normali precauzioni, è necessario pensare anche ad un fattore di protezione. Soprattutto nel corso della prima sessione di abbronzatura, l’utilizzo di creme specifiche è consigliato a chiunque, a prescindere dal colore base della propria pelle. In particolare, più la carnagione sarà chiara, più alto dovrà essere il fattore di protezione. Se volete una abbronzatura uniforme, fate attenzione alla tipologia di epilazione che scegliete: alcune creme possono dare qualche problema in tal senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>