Calcoli renali, il Papa invia laser in America Latina

di Valentina Cervelli Commenta

I calcoli renali sono una patologia dolorosa ed insidiosa da combattere. Il Papa, per aiutare migliaia di bambini a guarire da questo disturbo,  ha inviato in Paraguay, Bolivia e Nicaragua tre apparecchiature per distruggerli con il laser.

Grazie all’aiuto dell’azienda italiana produttrice, la Quanta System, strutture nei suddetti paesi dell’America Latina avranno ora la possibilità di curare i bambini e le persone più povere affette da calcoli renali. Tutto ciò è la messa in atto di un progetto trai fornitori dell’apparecchiatura contro la calcolosi ed il Vaticano, pensato appositamente per migliorare la salute di chi non ha la possibilità di curarsi. Si tratta di macchinari di ultima generazione che consentono di ottenere senza troppi effetti collaterali la guarigione dalla calcolosi. Spiega Paolo Salvadeo, amministratore delegato dell’azienda:

Siamo felici ed orgogliosi di aiutare le popolazioni locali con delle apparecchiature che, grazie ad una tecnologia di ultima generazione, possono migliorare l’attenzione dedicata ai pazienti che soffrono di calcoli, con particolare attenzione all’infanzia. Unitamente a ciascun laser abbiamo anche consegnato anche lo strumento principe per applicazioni endourologiche, ovvero un ureteroscopio.

Spesso si tendono a dare scontate determinate opportunità di cura quando si vive in un paese nel quale il sistema sanitario, per quanto imperfetto, fornisce ogni tipologia di cura. Sono gesti come quello di Papa Francesco che ci riportano alla realtà dei fatti, ovvero che sono moltissime le popolazioni nel mondo che non possono curarsi adeguatamente e prendersi cura della propria salute. Ed è per questo motivo che insieme alle apparecchiature laser per la calcolosi sono state donate anche diverse attrezzature mediche, tra le quali figura un defibrillatore semiautomatico per il Nicaragua.

Tornando a parlare delle apparecchiature, esse potranno essere usate su calcoli salivari (scicalolitiasi) e sui calcoli urinari, grazie alla potenza di rottura e di polverizzazione dei calcoli delle onde d’urto controllate derivanti dal laser.

Photo Credits | Evan Lorne / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>