Ipertensione adolescenza a causa di internet?

di Ma.Ma. Commenta

Ipertensione nell’adolescenza per colpa di internet? Troppe ore passate davanti al computer sono da ritenere la causa principale della pressione alta nei ragazzi dai 14 ai 20 anni e a fornire questa teoria sono i ricercatori dell’ospedale Henry Ford di Detroit (Usa) con uno studio specifico che è stato pubblicato sulla rivista Journal of School Nursing.

Gli adolescenti stanno troppo tempo davanti al computer, girovagando per il web e questa abitudine, molto comune tra i giovani, sarebbe la causa principale di un innalzamento della pressione. Lo studio è stato condotto su un campione di 331 ragazzi, di età compresa tra 14 e 17 anni: tra loro, quelli che stavano dalle 21 alle 25 ore settimanale su internet avevano già riscontrato problemi di ipertensione. Inoltre, il 43% di chi passava più tempo in rete risultava in sovrappeso.

Internet deleterio per la salute insomma perché aumenterebbe di gran lunga il rischio di incappare in malattie legate al sistema cardiovascolare, sempre messo a dura prova nei soggetti che soffrono di pressione alta o eccessivi livelli di colesterolo. Andrea Cassidy-Bushrow che ha guidato la ricerca, ha sottolineato l’importanza di usare internet e il pc in piccole dosi, perché la tensione che colpisce i giovani quando sono davanti al computer sarebbe nociva per la salute dell’organismo.

L’uso di internet fa ormai parte della nostra vita quotidiana, ma non ci dovrebbe logorare. Nel nostro studio, i teenager considerati forti utilizzatori di internet trascorrevano in media 25 ore a settimana online. E’ importante che i giovani si prendano regolarmente una pausa da computer o smartphone, e si impegnino in qualche forma di attività fisica

Ma qual è la quantità di tempo massima da poter dedicare a internet in modo da evitare l’ipertensione negli adolescenti? Due ore al giorno, cinque giorni alla settimana è da considerare la giusta via di mezzo per non incappare in brutte sorprese.

Photo Credits | racorn / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>