Malattie sessuali, arriva il test da fare a casa

di Marco Mancini Commenta

Molte volte, specie per i più giovani, le malattie sessualmente trasmesse non vengono diagnosticate. Il motivo principale è che più è bassa l’età del malato, più aumenta l’imbarazzo che lo spinge a non farsi visitare dal medico.

Per questo motivo il servizio sanitario nazionale del Regno Unito, il quale registra il maggior numero di infezioni sessuali tra gli adolescenti in Europa, ha messo a punto un test, simile a quello di gravidanza, il quale tramite saliva o urina è in grado di diagnosticare malattie sessualmente trasmissibili come gonorrea, clamidia ed herpes.

Il costo sarà anche molto limitato, all’incirca una sterlina (poco più di un euro), per essere facilmente accessibile a tutti, e a breve finirà nelle farmacie britanniche. Se avrà successo non fatichiamo a credere che dopo qualche mese sarà disponibile anche in quelle italiane.

[Fonte: Ansa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>