Memoria, pulizie di primavera anche per il cervello

di Paola 0

Primavera: tempo di grandi pulizie per molti alle prese con il cambio di stagione, quasi sempre un’occasione utile per liberarsi di quello che ormai non ci serve più, il vecchio e l’inutile, per fare spazio nell’armadio al nuovo ed al necessario. E se funzionasse più o meno allo stesso modo anche per il cervello, ovvero se occorresse liberare spazio nella nostra memoria eliminando le vecchie informazioni per migliorare le nostre capacità cognitive ed avere la mente sgombra e fresca? Pulizie di primavera anche per il cervello, insomma.

Ne parla una recente ricerca effettuata da un’équipe di ricercatori canadesi afferente all’Università di Concordia di Montréal, e pubblicata dalla rivista di divulgazione scientifica Quarterly Journal of Experimental Psychology.
Se negli anziani è indubbiamente il deterioramento della funzionalità cognitiva a far perdere colpi alla memoria, chi è avanti con gli anni, e si trova alle prese con difficoltà a memorizzare nuove informazioni, può ricercare la causa del deficit non solo nell’invecchiamento ma anche nell’eccesso di cose da ricordare che confonde i pensieri.

Diversi i test psicologici e di memorizzazione che hanno visto coinvolto un campione di volontari in età anziana, messi alla prova in una serie di sforzi che richiedevano concentrazione per immagazzinare nuovi dati. Dal riscontro dei risultati raccolti nello studio, coordinato dal dottor Mervin Blair, è risultato che i partecipanti facevano fatica a memorizzare nuove informazioni in presenza di un eccesso di dati irrilevanti, dati per così dire superflui che non consentirebbero di lasciare spazio ad informazioni fresche. Come ha spiegato lo stesso Blair:

Abbiamo constatato che gli anziani hanno più difficoltà a sbarazzarsi delle informazioni precedenti. L’età in cui la mente è più libera e lavora meglio è 23 anni, intorno a 67 il peso dei ricordi è una zavorra di cui è difficile fare a meno.

E allora cosa fare per dare una ripulita all’armadio dati e mantenersi giovani contrastando la comparsa di amnesie? Gli esperti suggeriscono di concentrarsi solo sulle informazioni davvero importanti, dimenticando tutto il resto. Ottimi esercizi per pulire la mente sono l’apprendimento di una nuova lingua o imparare a suonare uno strumento musicale.

Articoli correlati:

Memoria, lo stress la mette in pericolo

Memoria, troppa tecnologia danneggia quella a breve termine

Potenziare la memoria, dai semplici esercizi al metodo Gicotec

[Fonte: ASCA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>