Beta-hcg valori alti nell’uomo, cause?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Beta-Hcg alti nell’uomo? Quali cause? Siamo abituati a pensare alla Beta -Hcg (ovvero alla gonadotropina corionica umana) solo ed esclusivamente in relazione alla gravidanza di una donna: più sono alti i valori e maggiore è la conferma della gestazione. Tuttavia questo ormone, in livelli bassi è fisiologicamente presente anche negli uomini e nelle donne non incinte! Quando i valori di Beta-hcg nell’uomo si alzano, possono significare una patologia di base. Ma vediamo nel dettaglio.

beta hcg alto uomo cause

Beta Hgc valori normali nell’uomo

Anche gli uomini possono secernere per tutta la vita questi ormoni. I livelli quantitativi in circolo nei maschi adulti sani considerati normali sono di solito molto bassi; da 0 (inosservabili) ad un massimo di 5 mIU / ml nel sangue. Tali livelli considerati normali sono equiparabili in una donna che non è incinta.

 

Beta Hcg valori alti nell’uomo

Livelli anormali, che superano i 5 mIU / ml sono importanti campanelli dall’arme per un tumore ai testicoli. Non a caso le analisi del sangue che misurano i valori di Hcg  nell’uomo sono utilizzati per la diagnosi (insieme ad altri test) e per monitorare l’andamento della malattia e/o delle terapie:  sono dei validi marcatori tumorali. In caso di efficacia della terapia anticancro i valori dell’hcg dovrebbero tornare normali con gradualità, mentre un loro aumento dopo tempo può essere sinonimo di recidiva. Non solo. La quantità di Beta -Hcg nel sangue può determinare una diagnosi più specifica, le dimensioni del tumore e conseguentemente maggiori indicazioni circa il trattamento e la prognosi. Ad esempio, i livelli possono essere molto alti nel tumore non seminoma del testicolo, mentre bassi o non rilevabili nel seminoma. Questi ultimi hanno una prognosi sostanzialmente migliore, sono meno aggressivi ed hanno un piano terapeutico diverso dagli altri tipi di tumore testicolare.

 

Il tipo di tumore

Non tutti i tumori al testicolo sono eguali. Per comprendere meglio il tutto è opportuno sapere la loro origine. Le cellule dei nostri organi riproduttivi, da germinali (immature) si trasformano fisiologicamente in ovuli e/o spermatozoi. Può capitare però che alcune cellule germinali abbiano una crescita anomala da cui originano tumori che possono diventare maligni o benigni. Questo avviene solitamente nelle gonadi – testicoli e ovaie – dove le cellule germinali sono normalmente presenti. Il proliferare di tali cellule provoca un aumento dei livelli di hCG. Nell’uomo possono svilupparsi diversi tipi di cancro, tra cui il seminoma ed il non seminoma del testicolo già citati, mentre nelle donne si possono riscontrare equivalentemente disgerminoma e non disgerminoma nelle ovaie. Questa classificazione è importante in quanto i non-seminomi e non disgerminomi tendono a verificarsi in età più giovane, crescono più rapidamente, e hanno un tasso di sopravvivenza più bassa. Il Beta HCG tende anche ad essere elevato in caso di tumore non seminoma e non disgerminoma tumori,  ma con livelli diversi e questo aiuta nella diagnosi. I tumori a cellule germinali di solito si verificano nei testicoli o nelle ovaie, ma di tanto in tanto possono insorgere anche in altri siti. Si parla in tali casi di tumori a cellule germinali extragonadici. Essi si presentano come una massa nel torace, al cervello o all’addome ed anche in questi casi si possono avere livelli di Beta Hcg elevati. La cavità superiore del torace, nota come mediastino, comprende il cuore, l’esofago, il timo, nervi, vasi sanguigni e linfonodi. E’  il sito extragonadico più comune per i tumori a cellule germinali. Non si sa esattamente come le cellule germinali arrivino qui: si pensa ad una anomala differenziazione delle cellule germinali riproduttive in un primo sviluppo fetale.

 

 

Beta Hcg alti nell’uomo: le altre cause oltre il tumore al testicolo

Non necessariamente però Beta-hcg alti nell’uomo sono sinonimo di un cancro testicolare o di altre forme di tumore.  Esistono diversi fattori che possono alterare/ influenzare i risultati di tali  analisi.

Tra questi sicuramente troviamo i farmaci per trattare l’infertilità a base di Gonadotropina corionica (come il Gonasi ed il Pregnyl). E’ normale che assumendo dosi esogene di questo ormone i suoi livelli nel sangue aumentino! Nell’uomo la gonadotropina corionica è utilizzata nel trattamento dell’infertilità dovuta ad azoospermia, oligoastenospermia, astenospermia. In tal caso i valori rimarranno alti fino a quando non si sospenderà la terapia.

Valori alterati si possono avere anche utilizzando eparina (anticoagulante), ipnotici, antipsicotici ed anti nausea. In particolare i diuretici e e la prometaziona possono provocare falsi livelli bassi di Hgc nelle urine. Va sottolineato come i valori di questo ormone possano essere diversi- seppur lievemente – anche in assenza di patologia, a seconda che si esegua il test delle urine o quello del sangue.

 

 

Leggi anche:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Photo Credits | angellodeco / Shutterstock.com