Calo desiderio sessuale uomo, iperprolattinemia?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Sono un uomo di 63 ANNI. Da circa un anno e mezzo ho riscontrato un forte calo della libido con conseguenti problemi di erezione. Finalmente ho trovato il coraggio di parlarne con il mio medico curante, il quale mi ha consigliato di fare delle analisi del sangue. Questi sono i risultati ed i valori: LH 22,9 TESTOSTERONE 164 PROLATTINA 21 TSH 0,47 PSA TOTALE 1,73 . Faccio presente che sono alto 1,80 e peso 94 chili. A parte una recente (6 mesi fa) colecistectomia, non ho mai avuto seri problemi di salute, né avvertito sintomi preoccupanti. Devo cominciare a preoccuparmi adesso? Cosa mi consiglia di fare per questi valori alterati? La ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrà darmi.

 

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema iperprolattinemia testosterone basso calo della libido e disfunzione erettile
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti medici.

 

Salve, i valori indicati rientrano nel range di normalità per la sua età: il testosterone è leggermente basso come si prevede oltre i 60 anni, mentre la prolattina è leggermente alta ma solo perché il semplice prelievo la fa innalzare; non penso che questa disfunzione erettile possa dipendere da tali valori, ma forse più dal sovrappeso, dall’alimentazione errata o dal fumo, di certo non si deve preoccupare. Cordiali saluti.

 

 

Leggi anche:

Calo desiderio sessuale maschile, è stress? E cosa fare?

Disfunzione erettile e calo desiderio, quali cause?

Calo desiderio sessuale nell’uomo, quali cause? Andrologo risponde

Calo del desiderio nell’uomo, cause e analisi da fare

Prolattina alta negli uomini

Prolattina alta uomo, conseguenze

Prolattina alta e 17-oh-PG e Dhea alti, quali cure?

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Photo Credits | science photo / Shutterstock.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>