Macchie rosse sul glande e balanite di Zoon

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su macchie rosse glande e balanite di Zoon
Gentilissino dottore .. Sono un ragazzo di 35 anni che ha grossi e fastidiosi problemi al glande. Circa 6 anni fa mi sono apparse 2 macchie sul glande di poco piu’ di 5-6 mm di diametro di colore rossastro e di intensita variabile. Nessun bruciore ne prurito. Mi sono recato da diversi andrologi, urologi e dermatologi. La diagnosi e’ stata sempre la stessa candida o balanite micotica irritativa.. Le cure prescritte sono state svariate ma non hanno portato a nessun risultato, anzi le macchie si sono ingrandite e si è foramata un’ altra macchia nel solco balano-prepuziale simile a quella sul glande ma di colorazione piu’ scura. ….

 

…….Ripeto le terapie sono state svariate (pervaril, travocort, eosina, canesten, gentalin beta, genitlal, crema fisian,betadine, nerisoma, ..) ma nessuna ha fatto nulla. L’ ultimo urologo mi ha sottoposto a biopsia asportando completamente la lesione nel solco balano-prepuziale e l’ ha sottoposta ad analisi istologiica diagnosticando balanite di Zoon e non dandomi nessuna cura ma consigliandomi di lavare solo con acqua. La lesione sul solco non si e’ piu’ riformata ma quelle sul glande si sono talmente allargate da sostituire quasi tutta la cute. Le macchie adesso sono pruriginose maleodoranti, e si spellano dandomi bruciore divemtano di colorazione piu’ intensa quando mi lavo. Non so piu’ dove sbattere la testa, mi sono mosso su tre tipologie di speciliasta diverso e la situazione peggiora. Inoltre presento anche una fibrosi diffusa dei corpi cavernosi le lascio immaginare il mio stato d’ animo. Adesso non so perche’ queste lesioni hanno cominciato a dare bruciori. Lei cosa ne pensa? Sono abruzzese e non so piu’ da chi andare ormai dopo aver girato l’ impossibile sono sconfortato.

 

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema Balanite di zoon  e macchie rosse-marroni sul glande

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

 

Salve, se la diagnosi è confermata lei ha una malattia infiammatoria cronica su base autoimmunitaria non infettiva, cioè i suoi anticorpi attacano la mucosa del glande infiammandola e lentamente creando lesioni fibrotiche; terapia antibiotiche e antifugine non hanno senso; attualmente la terapia che è più efficace è la laserterapia ma la risposta dipende dall’entità delle lesioni. Non so a chi si può rivolgere essendo questa una patologia molto rara e di difficile gestione

Cordiali saluti

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Balanite

 

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>