Alimentazione bambini in estate, consigli utili

di Ma.Ma. Commenta

L’alimentazione riveste un ruolo fondamentale sempre per la salute dei bambini e a maggior ragione in estate quando il caldo e le temperature afose rendono i piccoli più spossati e più deboli. Cosa dar loro da mangiare allora durante i mesi più torridi?

E’ la dottoressa Elvira Verduci, componente – tra le altre cose – del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), a svelare i consigli utili da seguire per una alimentazione giusta e equilibrata adatta ai bambini in estate. Una corretta informazione, come sempre in questi casi, fa la differenza. Intanto è importante scegliere bene gli alimenti da dare da mangiare ai bimbi.

MANGIARE BENE E SANO D’ESTATE: DECALOGO

Preferire sempre latte e yogurt parzialmente scremati, a partire dai 3 anni, privilegiare pane e cerali integrali come grano, farro, orzo, segale, mais, inserendoli nella dieta settimanale almeno un paio di volte. Il pane è tra gli alimenti da considerare, ma meglio se è fatto con farina integrale o con farina tipo 1. Pollo, coniglio, tacchino, vitello, manzo magro e anche il pesce azzurro sono tra gli alimenti da fare mangiare ai piccoli. Spazio in estate a tanta verdura e tanta frutta, quest’ultima soprattutto lontana dai pasti: è ricca di vitamine e di sali minerali ed è un vero toccasana per la salute dell’organismo dei bambini. Preferire sempre la cottura in umido, al vapore, al forno o al cartoccio evitando invece la frittura che appesantisce e in estate è difficilissima da digerire.

Inoltre, come aggiunge la dottoressa Elvira Verduci, per una corretta alimentazione dei bambini,

un primo e fondamentale suggerimento  è quello di suddividere l’apporto calorico giornaliero in 4-5 pasti: colazione + spuntino 20%, pranzo 40%, merenda 10%, cena 30%. La colazione deve essere ricca, il pranzo e la cena devono saziare ed essere pasti completi. Ogni giorno si dovrebbero assumere 4-5 porzioni tra frutta e verdura di stagione

Photo Credits | Air Images / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>