Bambini, attenzione ai cartoni troppo veloci

di Valentina Cervelli 1

I bambini che nascono in questi anni, rispetto a quelli nati venti o trenta anni fa, sono sottoposti senza dubbio ad una maggiore quantità di input visivi e digitali. Questo, sebbene stimoli in parte le loro capacità non è sempre una buona cosa. E’ stato infatti riscontrato che se sottoposti alla visione di cartoni animati troppo veloci, che potrete visionare alla fine del nostro articolo, i bambini rischiano di perdere parte delle loro capacità di coordinazione.

E’ stata l’Università della Virginia a fare luce sul fenomeno, analizzando il comportamento di 60 bambini dopo l’essere stati sottoposti alla visione di un cartone animato a “velocità aumentata” come “Spongebob Squarepants”. Lo studio, pubblicato sulla rivista di settore Pediatrics, è partito dall’assunto che sebbene molto “sollecitabile”,  il cervello dei bambini non sarebbe in grado di reggere la velocità di alcuni stimoli. Ma che soprattutto questa “velocità”, dando una impressione sbagliata ai bambini li spinga a volere imitare  ciò che  vedono, rendendoli poi incapaci per la frustrazione di mettere in atto ciò che fino alla visione erano in grado di fare.

Nel corso della sperimentazione i bambini, di età media di 4 anni, sono stati sottoposti a nove minuti di visione del cartone animato sopracitato. Rispetto al gruppo di controllo sottoposto alla visione di cartoni animati classici, i piccoli che hanno visionato questo cartone con i personaggi in movimento più veloci rispetto al normale, hanno poi mostrato difficoltà ad eseguire i test di disegno ai quali sono stati sottoposti.

Uno dei problemi riscontrati ha riguardato l’incapacità degli stessi di attendere le indicazioni dell’adulto, per la voglia di finire il disegno troppo in fretta, cadendo poi nella demotivazione.

Altrettanto interessante è apparso essere in ulteriore studio, in tal senso, pubblicato su Archives of pediatric adolescence Medicine, che ha dimostrato come i bambini che sono in grado di sfuggire al controllo dei genitori, visionare più televisione e giocare di più ai videogiochi, dimostrano fin dalla tenera età, una maggiore aggressività anche in contesti normali.

Articoli Correlati:

Bambini e videogiochi: tutte le news

Lo stress infantile accorcia la vita

Fonte: Pediatrics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>