Cibo sano, ecco la Carta dei Bambini di Milano

di Valentina Cervelli Commenta

Cibi sani e lotta all’obesità: è stata presentata presso l’Expo 2015 la Carta dei Bambini di Milano. Un documento molto semplice, scritto con un linguaggio essenziale e correlato da disegni, come se preparato dai più piccoli. Per mandare un messaggio chiaro: la salute dei bambini è importante.

Si tratta di un progetto condotto grazie alla partecipazione del Ministero della Politiche Agricole e che ricalca in modo semplice e diretto, per una buona comprensione da parte dei bambini, quello pensato per gli adulti. Un documento che persone, associazioni e istituzioni possono sottoscrivere per aiutare i bambini a mangiare bene per rimanere in salute. Come recita la carta, l’impegno dei più piccoli riguarda 4 grandi problemi:

Mangiare poco o pochissimo, mangiare male, sprecare il cibo e il fatto che nel mondo c’è chi ne ha troppo e chi non ne ha abbastanza. Sappiamo di essere i custodi della terra e la terra custodisce noi.

E per questo motivo, continua il documento, è importante che il lavoro di pescatori, contadini ed allevatori venga fatto “come lo facevano i nostri nonni o con le nuove tecnologie” in modo tale da rispettare l’ambiente per le generazioni successive. Nella carta dei bambini viene data molta importanza, come giusto che sia, alla dignità del bambino che ha diritti e doveri, ma anche speranze e valori che vanno rispettati. E’ un vero e proprio libricino, scritto semplicemente, che sottolinea l’importanza di mangiare bene per la propria salute e per quella degli altri ne rispetto dell’ambiente.Commenta il ministro Maurizio Martina:

L’iniziativa rientra nel percorso educativo che abbiamo costruito per Expo. La Carta di Milano dei bambini sarà a disposizione dei centri ricreativi e delle scuole per laboratori e iniziative didattiche che facciano comprendere l’importanza di temi come lo spreco alimentare, la lotta alla fame e la salvaguardia dell’ambiente.

Un modo per educare i bambini ed educare anche noi stessi ad un’alimentazione sana.

Fonte | Carta dei Bambini di Milano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>