Al via la campagna per la salute della donna: Noemi Testimonial

di Tippi 0

Ha preso il via la nuova campagna del Ministero della Salute, rivolta alle donne di tutte le età per promuovere la cultura della cura della propria salute. A fare da testimonial è la cantante Noemi, che per l’occasione ha prestato il suo volto e la sua voce. Lo spot televisivo, a supporto della campagna e che è possibile vedere anche sul canale YouTube del Ministero, sarà trasmesso in questi giorni sulle reti TV e radio Rai.

“La mia salute di donna dipende anche da me”, questo lo slogan dello spot e della campagna del Ministero, un invito a prendersi cura della propria salute, anche attraverso l’adesione agli screening gratuiti del Servizio Sanitario Nazionale. La campagna è stata presentata in anteprima all’inizio di ottobre durante il XX Congresso mondiale della Federazione Internazionale dei Ginecologi (Figo).

L’iniziativa rimanda a un’area informativa dedicata all’approfondimento della salute delle donne (gravidanza, fertilità, malattie sessualmente trasmesse, ecc.) presente sul portale del Ministero della salute. Per raggiungere il maggior numero di donne si è pensato di diffondere il messaggio di prevenzione attraverso diversi canali, in primis televisione, in assoluto il media con più utenti abituali (oltre il 97%) e la radio, che si difende abbastanza bene (80% di utenti).

La salute è una cosa importante, e quando si dice che è tutto, è vero. È il bene più prezioso che abbiamo, perché se non siamo in salute non riusciamo nemmeno a goderci le cose belle della vita, figurarsi quelle brutte, che pure non mancano, anzi. Ma mantenersi in buona salute dipende anche da noi, come sottolinea il Ministero. Come? Seguendo una dieta equilibrata, facendo sport, riposando a sufficienza, concedendosi di tanto in tanto una pausa dallo stress quotidiano e sottoponendosi alle visite di routine, aderendo, quando possibile, anche agli screening gratuiti del SSN. Se la salute viene prima di tutto… non trascuriamola!

Via|Ministero della Salute; Photo Credits|Women’s Heath

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>