Colesterolo cattivo troppo basso, pericoloso per le donne?

di Ma.Ma. Commenta

Il colesterolo cattivo troppo basso può rivelarsi pericoloso soprattutto per le donne perché triplicherebbe il rischio di ictus emorragico. A rivelarlo è una ricerca di Pamela Rist del Brigham and Women’s Hospital di Boston pubblicata sulla rivista Neurology. Ha coinvolto quasi 28 mila donne dai 45 anni in su, sotto osservazione per 19 anni. Non solo il colesterolo cattivo alto, dunque, è un fattore da tenere sotto controllo, ma anche quello basso.

Oggi le linee guida dicono di tenere il colesterolo cattivo nel sangue sotto ‘100’ (milligrammi per decilitri di sangue) contro il rischio cardiovascolare. Averlo troppo basso è pericoloso per la salute delle donne. Spiega Pamela Rist, coordinatrice dello studio:

Le donne con colesterolo e trigliceridi molto bassi dovrebbero essere monitorate per altri fattori di rischio ictus modificabili, quali la pressione del sangue e il fumo, al fine di ridurre il loro rischio complessivo di ictus emorragico. Altra ricerca è necessaria per capire come diminuire il rischio di ictus nelle donne con colesterolo e trigliceridi molto bassi

Ti potrebbe interessare anche:

Zetia anti-colesterolo, 5 cose da sapere

Colesterolo cattivo, le cause ed i sintomi

Colesterolo aumenta con l’insonnia?

Colesterolo cattivo, valori ottimali sotto i 100

Pressione alta e colesterolo, 5 sintomi da non sottovalutare

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>