Fertilità e tumori: a Roma una “Banca del tessuto ovarico”

di Cinzia Iannaccio 0

Nasce a Roma la una nuova “Banca del tessuto ovarico” per la preservazione della fertilità nelle donne colpite da tumore. E’ la terza in Italia dopo quella di Palermo e Torino. Un passo fondamentale che la scienza e la tecnologia offrono alle giovani pazienti. Pensate che nel nostro paese attualmente convivono con una diagnosi di tumore circa 1.250.000 donne: 200.000 hanno meno di 40 anni. Il tumore al seno come sappiamo ha la maggiore incidenza, seguito da quello al polmone, ma sono frequenti anche altre forme tumorali: per ognuna una terapia diversa, che spesso può significare la perdita della fertilità. E questo per una ragazza può essere psicologicamente devastante e di certo non aiuta la guarigione totale. Gli oncologi oggi danno un grande peso alla qualità della vita dei pazienti colpiti da cancro.

Da qui la creazione presso gli Istituti Fisioterapici Ospedalieri del Regina Elena di una Bio-Banca, capace di conservare il tessuto ovarico delle giovani pazienti (a volte purtroppo delle bambine) fino a terapia conclusa e rischio oncologico scongiurato. In particolare per via endoscopica viene prelevata la “corticale ovarica”contenente gli ovociti delle donne affette da qualunque forma di cancro prima dell’inizio delle terapie chirurgiche e/o di chemioterapia o radioterapia. Questa viene conservata in azoto liquido per poi essere reimpiantata alla donna sopravvissuta al tumore al termine dei trattamenti. Ciò permetterà un ripristino della funzione ormonale e dunque riproduttiva. Una nuova vita, una nuova speranza per chi lotta contro il tumore. E la cosa importante è che tutto ciò avvenga in una struttura pubblica deputata alla cura dei tumori in tutti i suoi aspetti, dalla ricerca scientifica alla guarigione, come il Regina Elena. Il tutto in intesa con la Regione Lazio: il costo (circa 400.000 euro) come specificato nell’approvazione  della Giunta di poche settimane fa è da intendersi coperto da un apposito fondo già stanziato dal Ministero della Salute. Il Ministro Fazio e la Presidente della Regione Renata Polverini presenzieranno oggi pomeriggio all’inaugurazione della “Banca del tessuto ovarico”.

Articoli correlati:

[Fonte: Ifo; Regione Lazio]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>