Isterectomia, quando è necessaria e cos’è?

di Valentina Cervelli Commenta

Isterectomia, quando è necessaria? E cosa è? Scopriamo insieme in cosa consiste quest’operazione e come cambia la vita delle donne dopo che vengono sottoposte a questa tipologia di intervento.

Cosa è l’isterectomia

Cosa è l’isterectomia? E’ un’operazione che comporta la rimozione dell’utero. Si definisce isterectomia parziale o subtotale l’intervento che rimuovendo l’utero non asporta anche la cervice uterina. A seconda del quadro clinico della donna essa viene estesa alle ovaie se vi sono delle cisti ovariche non curabili o alle salpingi uterine (l’operazione prende quindi il nome di isterosalpingectomia, N.d.R.), o ancora al parametrio ed al terzo superiore della vagina.

Quando si rende necessaria l’isterectomia

L’isterectomia è un intervento definitivo che si rende necessario in alcuni casi specifici, quando le altre terapia non hanno avuto successo. A meno che non venga compromessa effettivamente la salute di una persona senza l’intervento, quella di rimuovere l’utero è una decisione che viene lasciata alla donna per il maggior tempo possibile. Un esempio? In caso di fibroma. Esso è un tumore benigno dell’utero che può permanere nello stesso senza mettere in pericolo la vita della donna. Può però causare crampi, dolori e compressione: in questo caso viene data libera scelta alla paziente sui tempi di azione.

L’isterectomia si rende però necessaria in caso di neoplasie, o al presentarsi di un prolasso uterino (discesa dell’utero in vagina, N.d.R.).Non solo: è la terapia di elezione per l’instaurarsi di CID (Coagulazione intravascolare disseminata, N.d.R.) dopo il parto.  Anche con lo sviluppo di endometriosi grave si prende in considerazione la rimozione dell’organo. Vi è bisogno di comprendere che eliminando le ovaie insieme all’utero si entra automaticamente in una condizione di menopausa e che anche in caso di semplice rimozione dell’organo con il mantenimento ovarico si possono sperimentare dei sintomi tipici di questa condizione.

L’isterectomia non ha alcun effetto sulla libido o sulle sensazioni provate durante il rapporto sessuale.

Photo Credits | Konstantin Chagin / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>