Più felici sul lavoro grazie alla “pausa smartphone”

di Valentina Cervelli Commenta

donna-con-in-mano-smartphone

Più felici sul lavoro grazie alla “pausa smartphone”. Una volta era il caffè a rappresentare il desiderio di evasione dei lavoratori. Oggi è il poter controllare il proprio smartphone ad aiutarli a combattere lo stress e la stanchezza.

In realtà è una sorta di “caffè virtuale” quello rappresentato dai quei pochi minuti che le persone si ritagliano per rispondere ad eventuali messaggi o controllare i social network. Ma che fa bene loro molto di più di una dose di caffeina. Secondo uno studio condotto dall’Università del Kansas infatti il break che ci si prende per giocherellare con il telefono ogni tanto renderebbe addirittura più produttivi i dipendenti.

Il coordinatore dello studio, il dott. Sooyeol Kim ed i suoi colleghi della Kansas State University hanno coinvolto un campione di 72 lavoratori a tempo pieno, impiegati in diversi settori, per ottenere un campione il più possibile eterogeneo. Le abitudini delle persone durante il lavoro sono state analizzate con attenzione ed è stato stabilito che i dipendenti generalmente passano 22 minuti della loro giornata lavorativa di 8 ore guardando lo smartphone. Ma che quest’atto non mette a rischio la loro efficienza, anzi. Ecco cosa spiega il ricercatore:

Una “micro pausa-smartphone” può essere vantaggiosa per il lavoratore e l’organizzazione. Per esempio, se intendo giocare per un’ora durante le mie ore di lavoro, questo sarebbe sicuramente un male per il mio rendimento sul lavoro. Ma se prendo brevi pause di uno o due minuti durante il giorno, questo potrebbe offrirmi un ristoro dal mio lavoro.

Per studiare da vicino questo effetto “benefico” della pausa, gli scienziati americani hanno sviluppato un’applicazione che i partecipanti allo studio hanno installato sul loro cellulare. In modo sicuro e senza violazione della privacy gli scienziati hanno potuto misurare l’utilizzo dello smartphone dei dipendenti durante le ore lavorative. L’applicazione ha anche suddiviso l’utilizzo dello smartphone dei dipendenti catalogando il campione per il tipo di intrattenimento scelto. E le piccole pause hanno dimostrato di essere un ottimo strumento contro lo stress sul lavoro.

Photo Credit | Thinkstock