Microcefalia

di Marco Mancini 6

Microcefalia

La microcefalia è una condizione in cui la testa di una persona è significativamente più piccola del normale per la sua età e sesso, sulla base di tabelle standardizzate. La microcefalia più spesso si verifica perché il cervello non riesce a crescere ad un tasso normale. La crescita del cranio è determinata dalla crescita del cervello durante la gestazione e durante l’infanzia. Alcune condizioni che influenzano la crescita del cervello e possono causare microcefalia possono essere infezioni, malattie genetiche e la malnutrizione grave.

CAUSE: Queste condizioni causano la microcefalia:

  • Sindrome di Cornelia de Lange;
  • Sindrome di cri du chat;
  • Sindrome di Down;
  • Sindrome di Rubinstein-Taybi;
  • Sindrome di Seckel;
  • Sindrome di Smith-Lemli-Opitz;
  • Trisomia 13;
  • Trisomia 18.

Altre condizioni minori che possono causare indirettamente la microcefalia sono:

  • Fenilchetonuria incontrollata nella madre;
  • Avvelenamento da metilmercurio;
  • Rosolia congenita;
  • Toxoplasmosi congenita;
  • Citomegalovirus congenito;
  • Uso di alcuni farmaci durante la gravidanza, in particolare alcool e fenitoina;
  • Malnutrizione.

DIAGNOSI: La microcefalia è solitamente scoperta dal medico durante gli esami di routine. Le misure della testa fanno parte dei normali esami a cui si sottopone un bambino fino ai 18 mesi. Per diagnosticare la microcefalia bisogna calcolare la circonferenza della testa, il ritmo di crescita della testa rispetto al corpo ed altri eventuali sintomi. Una registrazione della circonferenza della testa deve essere mantenuta nel tempo.

TERAPIA: Non ci sono specifiche procedure di assistenza domiciliare per la microcefalia. La terapia dipende dalla condizione che ha causato la microcefalia.

La microcefalia è spesso diagnosticata alla nascita o durante esami di routine quando si calcolano l’altezza, il peso e la circonferenza della testa del bambino. Se si sospettano dimensioni della testa inferiori del vostro bambino, o che il piccolo non cresce normalmente, consultate il vostro medico.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.