Morbo di Paget

di Marco Mancini 2

Morbo di Paget

Il morbo di Paget, chiamato anche malattia di Paget ossea o osteite deformante, è una malattia che comporta la distruzione e la ricrescita ossea anormale, che provoca deformità.

CAUSE: La causa della malattia di Paget è sconosciuta, anche se potrebbe avere a che fare con i geni o un’infezione virale nei primi anni di vita. La malattia si manifesta in tutto il mondo, ma è più comune in Europa, Australia e Nuova Zelanda. Nelle persone con malattia di Paget, vi è una ripartizione anomala del tessuto osseo, seguita dalla formazione ossea anormale. Il nuovo osso è più grande, ma indebolito e pieno di nuovi vasi sanguigni.

La malattia può essere solo in una o due aree dello scheletro, o in tutto il corpo. Si tratta spesso delle ossa del:

  • Braccio;
  • Collo;
  • Gambe;
  • Pelvi;
  • Colonna vertebrale.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Dolore osseo (può essere grave e persistente);
  • Deformità delle gambe;
  • Testa allargata;
  • Frattura;
  • Mal di testa;
  • Perdita di udito;
  • Dolore o rigidità;
  • Dolore al collo;
  • Altezza ridotta;
  • Deformità craniche;
  • Pelle calda sopra l’osso colpito.

La maggior parte dei pazienti non ha sintomi.

DIAGNOSI: I test che possono indicare la malattia di Paget includono:

  • Scintigrafia ossea;
  • Raggi-X ossei;
  • Markers di rottura delle ossa (per esempio, N-telopeptide);
  • Fosfatasi alcalina sierica.

Questa malattia può anche influenzare i risultati delle seguenti prove:

  • ALP (fosfatasi alcalina) isoenzima;
  • Calcio sierico.

TERAPIA: Non tutti i pazienti necessitano di un trattamento. Ad esempio, i pazienti che hanno solo gli esami del sangue anormali potrebbero non essere avere bisogno del trattamento. Le persone con morbo di Paget che devono essere curate soffrono di:

  • Deformità;
  • Degrado osseo, per ridurre il rischio di fratture;
  • Altri sintomi evidenti.

La terapia farmacologica aiuta a prevenire l’ulteriore distruzione dell’osso. Attualmente, ci sono diverse classi di farmaci usati per curare il morbo di Paget. Questi includono i bifosfonati, farmaci per il primo trattamento che aiutano ad incrementare la densità ossea. I tipi di bifosfonati comprendono:

  • Alendronato (Fosamax);
  • Etidronato (Didronel);
  • Pamidronato (Aredia);
  • Risedronato (Actonel);
  • Tiludronate (Skelid);
  • Acido zoledronico (Zometa).

Altri farmaci utilizzati sono la calcitonina, un ormone coinvolto nel metabolismo osseo (endonasale (Miacalcin) e sottocutaneo (Calcimar)), ed il plicamycin (Mithracin). Gli analgesici non steroidei o  farmaci antinfiammatori (FANS) possono essere dati per alleviare il dolore. La malattia localizzata di Paget non ha bisogno di trattamento, se non vi sono sintomi e nessuna evidenza di malattia attiva. La chirurgia ortopedica può essere necessaria per correggere le deformità in casi gravi.

PROGNOSI: L’attività della malattia ed i sintomi possono generalmente essere controllati con i farmaci correnti. Una piccola percentuale di pazienti può sviluppare un tumore dell’osso chiamato osteosarcoma. Alcuni pazienti avranno bisogno di un intervento chirurgico per sostituire un’articolazione. Possibili compicazioni possono essere:

  • Fratture ossee;
  • Sordità;
  • Deformità;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Paraplegia;
  • Stenosi spinale.

Contattare un medico se si sviluppano i sintomi del morbo di Paget.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>