Pseudogotta

di Marco Mancini 2

Pseudogotta

La pseudogotta è una malattia comune che può causare attacchi di artrite. Come la gotta, la condizione comporta la formazione di cristalli nelle articolazioni. Ma nella pseudogotta, i cristalli sono formati da un sale invece che dall’acido urico.

CAUSE: La pseudogotta è causata dall’accumulo di calcio pirofosfato diidrato. La formazione di questo sale forma dei cristalli nelle articolazioni. Questo porta ad attacchi di gonfiore e dolore alle ginocchia e ai polsi, alle caviglie e ad altre articolazioni. Tra gli anziani, la pseudogotta è una comune causa di improvvisa (acuta) artrite in un unica articolazione.

La pseudogotta colpisce soprattutto gli anziani. Tuttavia, a volte può colpire i giovani che presentano patologie come:

  • Acromegalia;
  • Emocromatosi;
  • Ocronosi;
  • Malattia paratiroidea;
  • Malattie della tiroide;
  • Malattia di Wilson.

Poiché i sintomi sono simili, la pseudogotta può essere mal diagnosticata come:

  • Artrite gottosa (gotta);
  • Artrosi;
  • Artrite reumatoide.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Attacchi di dolori articolari e accumulo di liquido nell’articolazione, con conseguente gonfiore articolare;
  • Artrite cronica;
  • Nessun sintomo tra gli attacchi.

DIAGNOSI: Un esame del liquido articolare può mostrare i globuli bianchi e cristalli di pirofosfato di calcio. Raggi-X all’articolazione possono mostrare un danno articolare, la calcificazione della cartilagine, e depositi di calcio negli spazi. Un’analisi dei cristalli può aiutare il medico a diagnosticare la condizione. Fortunatamente, poiché la maggior parte delle condizioni che comportano dolori articolari sono curate con le stesse medicine (come steroidi e farmaci antinfiammatori non steroidei), una diagnosi precoce sbagliata non comporta necessariamente il trattamento sbagliato.

TERAPIA: Il trattamento può comportare la rimozione del liquido per diminuire la pressione all’interno dell’articolazione. Un ago viene inserito nel liquido sinoviale dove viene rimosso (aspirato). Iniezioni di steroidi possono essere utili per il trattamento delle articolazioni gravemente infiammate. Un ciclo di steroidi per via orale è a volte utilizzato quando più articolazioni sono infiammate.

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) possono aiutare ad attenuare gli attacchi dolorosi. La colchicina può essere utile in alcune persone.

PROGNOSI: La maggior parte delle persone sta meglio con il trattamento. Possibili complicazioni possono essere danni permanenti che possono verificarsi senza trattamento.

Contattare un medico se avete attacchi di dolore alle articolazioni e gonfiore articolare.

PREVENZIONE: Non vi è alcun modo conosciuto per prevenire questo disturbo. Tuttavia, trattando altri problemi che possono causare la pseudogotta si può rendere la condizione meno grave, e si può aiutare a prevenire lo sviluppo in pazienti che non sono ancora malati.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.