Centella asiatica: proprietà, controindicazioni, effetti collaterali e prezzi

di Ivan Zilla Commenta

centella asiatica proprietà controindicazioni effetti collaterali prezzi

La centella asiatica (o “tigre del prato”) è una pianta rampicante perenne appartenente alla famiglia delle Ombrellifere. Utilizzata fin dall’antichità a scopo officinale, cresce prevalentemente in contesti umidi e ombrosi, nei pressi dei fiumi e dei laghi. E’ particolarmente diffusa in India, nell’Oceania tropicale e in alcune regioni dell’Africa. La centella è nota soprattutto per le sue proprietà benefiche, ma come tutte le piante officinali deve essere utilizzata con cautela per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali.

Centella asiatica tutte le proprietà benefiche

Sin dai tempi antichi, la centella asiatica veniva utilizzata per le sue proprietà cicatrizzanti. Le popolazioni orientali applicavano le foglie sulle ferite per accelerarne la guarigione. Oggi la ricerca medica ha dato valore scientifico alle credenze popolari e ha permesso di individuare i diversi scopi terapeutici della pianta.

Grazie alla presenza di principi attivi fondamentali come flavonoidi, fitosteroli, triterpeni e tannini, la centella asiatica può apportare benefici importanti a chi soffre di problemi legati alla circolazione sanguigna. Gli estratti, ricavati prevalentemente dalle foglie, hanno effetti cicatrizzanti, antiflogistici, antiossidanti e di riparazione del tessuto connettivo. In ambito officinale/omeopatico tali proprietà benefiche vengono sfruttate prevalentemente per:

  • Il trattamento dell’insufficienza circolatoria e venosa
  • Accelerare la guarigione delle lesioni cutanee, ustioni e delle ulcere gastriche
  • Alleviare i sintomi della psoriasi
  • La cura delle emorroidi e delle ragadi anali
  • Incrementare le capacità mnemoniche a breve e lungo termine
  • Curare gli stati d’ansia, nervosismo e le forme lievi di depressione

Nelle erboristerie e nei cestri specializzati è inoltre possibile trovare prodotti a base di centella asiatica – spesso associata ad altre piante officinali – utili per il trattamento di cellulite edematosa, rughe, smagliature, varici, vene varicose e pelle atonica.

Effetti collaterali e controindicazioni con l’uso di Centella asiatica

L’uso della centella asiatica è fortemente controindicato durante la gravidanza e l’allattamento. Nelle gestanti può infatti causare il rilascio della muscolatura dell’utero.

E’ bene assicurarsi di non avere particolari allergie alla pianta, sia che si decida di assumerla in forma di compresse, sia che la si applichi direttamente sulla pelle sottoforma di crema o gel.

La pianta non va assunta in concomitanza con farmaci antidepressivi e il benzodiazepine.

Su tutte le confezioni dei prodotti a base di centella sarà riportata la dose giornaliera consigliata. L’uso smodato può causare effetti collaterali come cefalea e l’incremento dello zucchero nel sangue (iperglicemia). L’assuzione di centella asiatica è pertanto sconsigliato ai pazienti affetti da diabete.

Centella asiatica, i prezzi delle compresse in commercio

I prodotti a base di centella asiatica sono numerosi e disponbili in deversi formati: compresse (integratori), creme per il viso o per il corpo, oli essenziali, saponi, bagnischiuma, tisane e infusi. A seconda del problema che dovremo andare a trattare, è bene affidarsi a un prodotto specifico.

Le copresse possono rivelarsi utili per il trattamento delle varici e delle gambe gonfie e pesanti. Le dosi consigliate prevedono l’assunzione di una o due capsule al giorno. Il prezzo per una confezione da 45 capsule è compreso tra i 10 e i 20 euro.

Le creme, i gel e gli oli sono utili per la cura della cellulite, della pelle atonica e per prevenire ed alleviare vene varicose, smagliature e rughe del viso. Difficilmente troveremo in commercio una crema a base di sola centella asiatica, ma individueremo il nome della pianta nell’elenco degli ingredienti di innumerevoli prodotti per la pelle. I prezzi variano da 5 ai 40 euro a seconda dello scopo terapeutico.

Le tisane a base centella asiatica, infine, hanno proprietà dimagranti e depurative del fegato e della pelle. Questa tiplogia di infusi può rivelarsi estremamente utile come coadiuvante delle diete ipocaloriche e aiutare a combattere gonfiore e pesantezza. Il costo di un preparato da 100g non supera i 7 euro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:
Capillari fragili o rotti alle gambe: cause, rimedi e cure
Integratori alimentari per i capillari alle gambe, risponde l’esperto

Foto: Thinkstock