Alcol in polvere, gli usi pericolosi da evitare

di Valentina Cervelli Commenta

Abbiamo già parlato dell’alcol in polvere e delle conseguenze che una sua immissione sul mercato potrebbe significare in termini sociali, ma non ci siamo soffermati a vedere quali sono gli usi errati che se ne potrebbero fare. E’ stata la stessa casa produttrice a sottolinearli.

Specificandone, va detto, la pericolosità. A livello prettamente tecnico l’alcol in polvere è un ottimo prodotto. Quello che ci lascia perplessi è che rappresenta in qualche modo una bomba ad orologeria in mano alle persone a causa delle sue potenzialità. E non ci stupisce quindi che ancora non abbia ricevuto autorizzazione al commercio. Detto questo, passiamo a conoscere meglio gli usi di questo “ritrovato” che sarebbe meglio evitare.

Primo tra tutti: l’abuso di questa polvere. Nel momento in cui entrerà in commercio sarà necessario attenersi alle dosi descritte sulla confezione del prodotto. Non dobbiamo dimenticarci che gli effetti dell’abuso di alcol sono gli stessi a prescindere dalla forma di presentazione dell’ingrediente base. I cocktail ottenuti con Palcohol posseggono gli stessi gradi di quelli preparati normalmente con i distillati.

Ancor più importante, dato che immaginiamo sarà stata la prima domanda che le persone si sono poste, è bene non sniffare l’alcol in polvere. La casa produttrice non pone limiti alla sua assunzione via nasale, data la sua formulazione, ma sottolinea fortemente che si tratta di una pessima idea alla quale cedere. E’ un uso improprio che andrebbe evitato. Hanno infatti commentato.

Abbiamo letto di commenti di buontemponi sul nostro prodotto che avevano intenzione di sniffarlo. Non fatelo! Non è un modo responsabile o furbo di utilizzare il nostro prodotto. Noi abbiamo preso precauzioni in merito e abbiamo aumentato di volume la polvere in modo tale che servirebbe sniffare più di metà tazza prima di raggiungere tramite l’assunzione nasale l’equivalente di un drink. E sentireste davvero tanto dolore per una conquista minima. Utilizzatelo nella giusta maniera.

Speriamo che questo sia chiaro a tutti, se mai l’alcol in polvere dovesse finire in commercio.

Photo Credit | Palcohol

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>