Come usare tiralatte elettrico o manuale

di Valentina Cervelli Commenta

Come usare il tiralatte elettrico o manuale? Possono verificarsi delle condizioni per le quali il suo utilizzo si rende necessario come l’insufficiente suzione del bambino o se il piccolo non può essere attaccato direttamente al seno della madre.

donna con neonato latte e tiralatte

Più semplicemente può essere utilizzato quando il bambino è un po’ più grande e la madre necessita di allontanarsi per alcune ore per dare modo a chi si prende cura di lui di fornirgli comunque il latte materno. Il tiralatte può essere usato anche in caso di capezzolo rientrante.

Come usare il tiralatte manuale

Il tiralatte manuale è consigliato per un uso saltuario. E’ uno strumento facile da maneggiare e si trasporta con facilità, ma la capacità di aspirazione è minore rispetto ad altre tipologie perché molto lenta. Il loro uso è legato alle loro caratteristiche. Quello a siringa si appoggia direttamente sul seno e consente una suzione la cui meccanica funziona esattamente come quella delle siringhe normali. Quelli a stantuffo seguono lo stesso principio  ma sono dotati di una campana anatomica da poggiare sul seno e una maniglia per reggerlo e “succhiare” il latte materno. E’ bene evitare, tra i tiralatte manuali quelli a pompetta: l’aspirazione è difficile da eseguire e può risultare dolorosa per la donna.

Come usare il tiralatte elettrico

Il tiralatte elettrico è quello maggiormente consigliato se nel corso dell’allattamento al seno si ha bisogno di farne un uso prolungato. La motivazione consta nella sia velocità  e nel fatto che sia in grado di ricreare un ritmo di suzione pausa tipico delle poppate dei neonati. Il loro costo è elevato, quindi di solito il componente elettronico viene affittato mentre le parti a contatto con il seno materno vengono acquistate a parte. Esistono anche dei tiralatte portatili che funzionano a batteria. La campana anatomica fornita deve essere appoggiata sul seno e il dispositivo deve essere avviato.

 

Come preparare il seno

Per un uso migliore del tiralatte a prescindere dalla sua tipologia è consigliato massaggiare il seno con acqua tiepida per qualche minuto: aiuta la fuoriuscita del latte.

Photo Credits | Pavel Ilyukhin / Shutterstock.com