Ferro più basso a causa degli energy drink?

di Valentina Cervelli Commenta

La carenza di ferro può essere causata dal consumo di troppi energy drink? Sembrerebbe proprio di sì stando ai risultati di una ricerca condotta dall’HFMA inglese, la quale punta il dito sul fatto che un eccesso di caffeina possa essere in grado di inibire l’assorbimento dei minerali, tra cui il ferro, da parte del nostro corpo.

Sono in particolare le donne a soffrire di ferro basso nel sangue anche a causa delle mestruazioni mensili ma in particolare quelle che consumano un numero eccessivo di energy drink mostrano di avere livelli decisamente più bassi della media di questo minerale. La carenza di ferro non solo causa sintomi come debolezza, pallore e scarsa concentrazione ma sul lungo andare può causare anemia e malattie cardiache. Questo minerale aiuta infatti i globuli rossi a trasportare l’ossigeno nel sangue. Commenta il dott. Graham Keen dell’HFMA, uno degli esperti che hanno lavorato sullo studio:

I micro-nutrienti sono essenziali per rimanere in buona salute e per il benessere generale dell’organismo ed il ferro basso è un problema su larga scala che non può essere ignorato, in particolare per le ragazze adolescenti. Tutti dovrebbero sapere che la soluzione migliore è quella di assumere questi elementi attraverso una dieta sana.

Regime alimentare nel quale un abuso di energy drink non è contemplato. La quantità di caffeina contenuta in questo particolare tipo di bibite è molto alto, spesso pari a 4-6 caffè a lattina. Ed i più giovani, per mantenersi in forma e attivi, spesso ne consumano più del dovuto. I rischi che queste bevande comportano sono documentati da diverse ricerche. In particolare una del 2011 condotta negli Stati Uniti indica come un eccessivo consumo di tali bibite possa essere associato ad un maggiore rischio di attacchi epilettici, ictus ed, anche se più raramente, decesso improvviso. La grande quantità di taurina, glucosio e caffeina rappresentano sì un grande carico di energia da sfruttare ma anche un peso di caratura per il nostro organismo da metabolizzare. E come abbiamo scoperto, a causa della caffeina, un ostacolo per la nostra sintetizzazione del ferro.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>