Influenza A, muore una donna: aveva appena partorito

di Cinzia Iannaccio 2

L’influenza A uccide ancora. La vittima stavolta è una donna di 38 anni. Il 14 Febbraio scorso era stata ricoverata presso il reparto di Ostetricia dell’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, con febbre molto alta e serie difficoltà respiratorie. Era incinta, alla 29esima settimana. La situazione si è dimostrata subito grave ed il giorno successivo è stata trasferita presso il reparto di rianimazione con una “polmonite massiva bilaterale”. Il 16 Febbraio si è deciso per un taglio cesareo, per poter salvare la vita al bambino. Solo dopo questo evento, pare sia stata diagnosticata la presenza del Virus H1N1. Il Prof. Giovanni Rezza, esperto dell’Iss ha spiegato al Corriere del Mezzogiorno

“È noto come in alcune categorie di persone il virus H1N1 può avere, anche se raramente, conseguenze  molto gravi, come le polmoniti primarie. Le donne in gravidanza rappresentano una di tali categorie a rischio. E’ per questo che consigliamo sempre alle signore nel secondo e terzo trimestre di vaccinarsi”.

Il neonato è in buone condizioni di salute, per fortuna.

[Fonte: Corriere del Mezzogiorno]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>