Ipertensione, anziani prendono troppi farmaci

di Marco Mancini Commenta

I trattamenti aggressivi contro la pressione alta negli over 80 metterebbero a rischio la salute dei pazienti. A dirlo è una recente ricerca effettuata dagli scienziati dell’istituto britanno Cochrane che ha esaminato gli effetti collaterali che i farmaci contro l’ipertensione, prescritti in dosi massime, hanno sugli ultraottantenni. Secondo il dottor James Wright, autore della ricerca:

i medici dovrebbero modificare le loro prescrizioni e adottare un approccio più cauto con gli ottuagenari. Io faccio così con i miei pazienti. il Dr. Wright considera sufficiente per gli ottuagenari cercare di raggiungere una pressione del sangue di 150/80 mmHg e i medici non dovrebbero comunque preoccuparsi se solo metà dei pazienti sopra gli 80 anni raggiunge l’obiettivo.

[Fonte: Agi Salute]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>