Melanoma, nuove speranze dal blocco dei geni

di Paola 2

Il melanoma è uno tra i più diffusi tumori della pelle. Soltanto in Italia questo tipo di cancro fa registrare circa 7/8 mila nuovi casi ogni anno.
Nuove speranze per contrastarne il decorso e impedirne la formazione vengono oggi intraviste dalla ricerca scientifica dall’utilizzo di nuove tecniche che intervengano direttamente sui geni responsabili della comparsa di cellule tumorali.

L’epidermide umana conserva una sorta di memoria delle scottature, delle ustioni, del sole preso senza filtri protettivi specifici, responsabile del melanoma.
Disattivare i geni legati all’insorgenza del melanoma potrebbe rappresentare una valida cura preventiva del tumore. E’ quanto affermato nel corso del 14/o congresso dell’Intergruppo melanoma italiano dal presidente Franco Di Filippo:

Stiamo lavorando sulla caratterizzazione genica dei melanomi mediante un’analisi di test biomolecolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>